Dehors in via Roma, i ristoratori chiedono un incontro con il sindaco Napoli.

0
83

Via RomaI commercianti del settore di ristorazione di via Roma sono sul piede di guerra. A preoccupare sono i dehors che sono allestiti sulla strada centrale di Salerno e, in particolare, l’installazione delle strutture amovibili.

Le modalità ma anche la disparità di pareri sull’abusività o meno delle strutture recettive esterne ai locali commerciali, ha indotto gli stessi negozianti a chiedere un confronto con il sindaco facente funzioni, Enzo Napoli.

Una discussione che, nei piani degli esercenti, dovrà chiudere, una volta e per tutte, la diatriba, sulla bontà dei permessi richiesti.

Ma la zona, secondo la pianificazione dell’area salernitana, non è a diretto controllo dell’amministrazione comunale, visto che sulla richiesta dei permessi vige anche il parere, fondamentale, della Soprintendenza Archeologica. Tra l’altro, il nuovo soprintendente che ha sostituito Miccio, avrebbe già bocciato quasi per intero tutti i dehors presenti attualmente in via Roma, ravvisando dei difetti strutturali nell’installazione degli stessi.

Da qui, la necessità di mettersi velocemente a norma, proprio evitare la chiusura delle strutture. Una eventualità che non piace ai ristoratori della movida salernitana, soprattutto per l’approssimarsi della stagione estiva. Da qui la necessità di un incontro con il sindaco Napoli, con i ristoratori di via Roma che dovrebbero incontrare il primo cittadino già nei prossimi giorni.

LASCIA UN COMMENTO