Dalla Bei 50 milioni per imprese agricole under 40. Fedagri Campania: “Sosteniamo il ritorno alla terra”

0
33

alfonso-di-massa“La sinergia, presente e futura, tra le azioni del Governo centrale e della Regione Campania per favorire l’avvicinamento dei giovani all’agricoltura e la nascita di nuove imprese ci vede senz’altro favorevoli e ben disposti a fare la nostra parte. La cooperativa resta la forma di impresa più snella e meno onerosa per i giovani che, in assenza di alternative, decidono di investire su se stessi. In Campania stiamo registrando un ritrovato interesse dei ragazzi per la terra, che oggi, anche grazie alle tecnologie e a nuove consapevolezze, è diventata un trait d’union anche con il mondo del sociale. Questa curiosità, questa passione emergente va intercettata, accompagnata, e tocca alla politica e alle organizzazioni farlo. Per tutti questi motivi non possiamo che accogliere con entusiasmo la notizia che il Consiglio di amministrazione della Banca europea degli investimenti (Bei) ha autorizzato la concessione all’Ismea di una prima linea di credito di 50 milioni di euro per finanziare start-up e ampliare di imprese agricole di under 40”.

Così Alfonso Di Massa, presidente della Fedagri Campania, commenta l’iniziativa della Banca europea degli Investimenti, annunciata da una nota del ministero per le Politiche agricole.

Nelle prossime settimane saranno definiti i contratti di finanziamento tra Bei e Ismea e si definiranno le modalità di intervento dell’Istituto.

LASCIA UN COMMENTO