Corretta custodia degli animali, intensificate le verifiche sul territorio della Polizia Municipale di Pontecagnano.

0
329

Intensificate le verifiche sulla corretta custodia degli animali. Ad effettuarle la Polizia Municipale, guidata dal Capitano Francesco Lancetta, insieme ai medici dell’Asl e alle guardie zoofile dell’Associazione U.n.a. “Carmine Longo”.

I controlli sul territorio, predisposti attraverso un’apposita intesa tra l’Unità operativa Veterinaria del Distretto sanitario 68, il Comune guidato dal Sindaco Ernesto Sica e l’Associazione di volontariato per la tutela e la salvaguardia dell’uomo, della natura e degli animali, sono finalizzati ad accertare il rispetto delle normative vigenti al fine di evitare situazioni di maltrattamento e potenziale pericolo per i cittadini.

Nel corso delle numerose attività, soprattutto in alcune aree private periferiche, è stata riscontrata la presenza di cani non iscritti all’anagrafe e legati alle catene senza libertà di movimento.

Inoltre, è stata accerta la detenzione illegale e la vendita  di volatili di specie protetta.

Si è, quindi, provveduto al deferimento dei responsabili alle autorità competenti.

E nella giornata di ieri, gli agenti della Polizia Municipale sono intervenuti anche in via Bellini per liberare un gattino dal motore di un’auto. Il felino è stato, quindi, preso in cura da una signora.

Intanto, sono state rafforzate le attività da parte dei caschi bianchi per il rispetto dell’obbligo di raccolta delle deiezioni canine.

LASCIA UN COMMENTO