Coronavirus, bandiera a mezz’asta e minuto di silenzio a Palazzo di Città.

0
350

Il Comune e la città di Salerno ha aderito alla Giornata di Lutto Nazionale in memoria e suffragio delle vittime del Coronavirus. Come tutti i Sindaci d’Italia alle ore 12 di martedì 31 marzo il Sindaco Vincenzo Napoli – indossando la fascia tricolore – ha stazionato dinanzi l’ingresso del Palazzo di Città in via Roma osservando un minuto di silenzio.

Le bandiere del Comune e di tutti gli edifici pubblici di Salerno, così come le bandiere di tutti i comuni ed edifici pubblici nazionali sono state esposte a mezz’asta.

“Tutte le città d’Italia – dichiara Napoli – si uniscono al dolore per la scomparsa dei nostri connazionali, pregano per gli ammalati, sono al fianco di chi in questi giorni è impegnato a fronteggiare la pandemia. Nella nostra città abbiamo avuto 41 casi positivi. Un numero che indica come le direttive imposte a livello nazionale e regionale sono state seguite ed anche il numero dei contagiati è relativamente basse. Bisogna adesso proteggere quanto raggiunto fino ad ora ed essere ancor di più zelanti nel rispetto delle norme”.

Al minuto di raccoglimento si unirà anche il Prefetto di Salerno Francesco Russo. Ovviamente non c’è stata alcun altra presenza e partecipazione né di autorità né tantomeno di cittadini in alcuna forma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here