Columbri di San Matteo, fioristi di Assofiori abbelliranno la Cattedrale.

0
468

12670397_10207176807593252_985781822772263058_nAssoFiori Salerno, Associazione di Categoria aderente ad AssoCepi  Salerno, è stata invitata a collaborare da Don Michele Pecoraro ad abbellire l’atrio della Cattedrale di Salerno, con mosaici  e festoni di fiori in occasione di una serie di appuntamenti importanti  per omaggiare la vecchia tradizione dei “Columbri di San Matteo”.

I fioristi di Assocepi Salerno allestiranno l’atrio offrendo alla Cattedrale e alla città di Salerno le proprie composizioni a dimostrazione che un’ Associazione di Categoria può e deve essere al servizio della città in ogni manifestazione, che possa essere un momento di aggregazione, al di là di qualsiasi interesse di altra natura.

Il parroco Don Michele Pecoraro, ha riproposto una manifestazione che era nei secoli un evento fondamentale insieme alle festività dedicate al Santo Patrono.

Si inizia stasera 5 Maggio, con il Convengo “Storia e Tradizione” in Cattedrale presso la sala San Tommaso alle ore 19. Si continua, poi, domani con la messa solenne alle ore 20.

Un’occasione voluta fortemente dall’attuale parroco Don Michele Pecoraro, per la ripresa delle tradizioni di una volta: allestimenti ed accoglienza per determinare l’aggregazione della gente e del popolo salernitano in collaborazione con coloro che hanno a cuore le sorti di Salerno .

Agli eventi proposti in questi due giorni, AssoCepi Salerno parteciperà con tutta la sua dirigenza .

I fioristi cominceranno già oggi ad allestire l’atrio della cattedrale dalle ore 13.30, guidati dal Presidente di AssoFiori Salerno Vincenzo Carrella .

In serata al Convengo parteciperanno il Presidente di AssoCepi Salerno Beniamino Brancaccio e il Presidente Nazionale Federcomtur  dott. Claudio Pisapia; gli stessi saranno presenti anche alla Solenne Celebrazione di domani sera.

Vi prenderanno parte anche i cinque gruppi del Volontariato Vincenziano di Salerno, guidati dalla Presidente cittadina Sign. Senatore Maria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here