Cilento Wine Festival, la kermesse dei migliori vini cilentani, 9-10-11 agosto a Monte Cicerale

0
150

525939_258735150888606_1002646562_nDal 9 all’11 agosto andrà in scena nel borgo seicentesco di Monte Cicerale la prima edizione di “Cilento Wine Festival”, una kermesse dedicata alle eccellenze vinicole del Cilento. “Gazzetta” ne parla con il Vicesindaco di Cicerale, con delega alle Politiche Sociali, Angelo Torrusio.

Il Vicesindaco ha le idee chiare per quello che riguarda lo spirito della kermesse: “Non si tratta di una sagra di paese, si tratta di un momento di valorizzazione di un prodotto tipico dell’eccellenza cilentana, il vino, un’eccellenza spesso sottovalutata ed alla quale vogliamo conferire il risalto che merita. Riteniamo poi che Cilento Wine Festival possa costituire una grande occasione per sposare eccellenze vinicole con eccellenze gastronomiche tipiche della nostra terra. Ci saranno in questa 3 giorni stand di cantine di assoluto pregio e prestigio, come Alfonso Rotolo, Cardosa, Maffini, San Salvatore, Polito, Botti, De Conciliis, Marino, Pagano, Barone, Cobellis ed altri ancora. Saranno inoltre presenti il Direttore di Gambero Rosso Marco Sabellico, il sommelier di rilevanza internazionale Luciano Pignataro ed altri sommelier di livello nazionale ed internazionale. In ognuna delle 3 serate, lungo il percorso all’interno del borgo seicentesco di Monte Cicerale, ci saranno degustazioni guidate di 4 vini, tra cui un bianco ed un rosso di punta. Oltre alle degustazioni guidate, ci saranno anche gli assaggi, che consisteranno in abbinamenti tra vini del Cilento e prodotti tipici del Cilento, dove naturalmente a farla da padrone sarà il Cece di Cicerale, al quale, ricordo, verrà poi dedicata la Festa dei Ceci dal 21 al 23 agosto. Tengo comunque a precisare che gli stand lungo il percorso saranno solo di vini, prodotti dalle cantine cilentane che ho nominato in  precedenza, e fiore all’occhiello dell’enogastronomia meridionale, nazionale ed internazionale. Voglio che sia chiaro che il Cilento Wine Festival non sarà una sagra di paese come se ne vedono tante, sarà un momento di incontro tra eccellenze, certificato dalla presenza di figure dell’eccellenza enogastronomica come il Direttore di Gambero Rosso.”

Non mancheranno momenti sia di approfondimento culturale, sia di intrattenimento musicale, come spiega ancora il Vicesindaco Torrusio: “Ci saranno convegni dedicati all’imprenditoria enogastronomica, e poi ci saranno anche 4 angoli nei quali si esibiranno gruppi di musica popolare irlandese e cilentana. Sarà inoltre molto importante la serata di sabato 10, nella quale i vini del Cilento verranno messi a confronto con altri vini di punta del Sud Italia, ad esempio con il Taurasi 2005 di Molettieri, proclamato Miglior Rosso d’Italia. Per le degustazioni guidate è preferibile la prenotazione, che può essere effettuata via telefono, chiamando i numeri 3339849753 o 3284147336, ed anche via e-mail, scrivendo a angelotorrusio@libero.it oppure a ggcarpin@inwind.it. La nostra ambizione è quella di consolidare la kermesse nel più breve tempo possibile ed arrivare ad una sua esportazione. Cicerale è la casa dei Ceci, Montecicerale sarà la casa del vino del Cilento.”

Sabato 10 saranno presenti anche le telecamere di “Gazzetta TV”.

PIETRO PIZZOLLA

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO