Centenario della Grande Guerra: a Villa Wenner di Pellezzano spettacoli, concerti ed incontri tematici.

0
46

locandinapellezzanoA Pellezzano si ricorda la Grande Guerra. Dal 17 al 19 settembre la suggestiva cornice di Villa Wenner (via Filanda, 6) ospiterà tre giorni di teatro, musica ed incontri tematici sulla Prima Guerra Mondiale.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale “Nicola Russo” presieduta da Marilisa Russo e patrocinata dalla Provincia di Salerno, Università Popolare Magna Graecia Thiasos e Polo delle Professioni.

La tre giorni si aprirà giovedì 17 settembre alle ore 21 con una breve presentazione e i saluti istituzionali alla presenza di Giuseppe Canfora, presidente della Provincia di Salerno, Antonio Vitolo, vice presidente del Polo delle Professioni, e Giovanna Scarsi, fondatrice e presidente “Martedì Letterari”.

A seguire andrà in scena “Ma la va diretta al Piave”, spettacolo musicale scritto e narrato da Carlo Pestelli con la partecipazione dell’attore Stefano Moretti e del gruppo vocale “Vox Libera”. L’opera, il cui titolo richiama una canzone molto conosciuta all’epoca, propone riarrangiamenti di brani musicali degli anni della guerra e narra le vicende di un soldato sedicenne.

Il giorno successivo, alle ore 19, si terrà “Memorie storiche”, un momento di dialogo e di confronto sulla Grande Guerra supportato da materiali storici, tra cui fotografie e lettere scritte dai soldati. All’incontro, moderato dal fotografo professionista Massimo Forchino, interverranno il professore Paolo Zublena, docente di linguistica italiana presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, il professore Vincenzo Aversano, già Ordinario di Geografia dell’Università degli Studi Salerno, il Maestro Giacomo Di Martino, cantautore, compositore e paroliere, e Pasquale De Cristofaro, regista e autore teatrale.

La tre giorni si chiuderà sabato 19 settembre alle ore 20 con “Accordi e disaccordi”, concerto a cura di Carlo Pestelli e Filippo Gambetta.

LASCIA UN COMMENTO