Caso Soget approda in Consiglio Comunale, la soddisfazione di Cammarota: ora si faccia presto giustizia.

0
305

sogetEsprime soddisfazione il consigliere comunale avv. Antonio Cammarota sulla vicenda Soget, suo cavallo di  battaglia sin dallo scorso anno e oggetto di interrogazioni e di un durissimo intervento nel corso dell’ultimo consiglio comunale, e per cui aveva attivato il gratuito patrocinio con l’associazione La Nostra Libertà.

Cammarota aveva richiesto la convocazione urgente della Commissione Bilancio e quindi del consiglio comunale denunciando “gravissime
distorsioni per accertamenti soget nelle case dei salernitani senz contraddittorio e senza la prova di specifiche competenze tecniche che hanno
messo in discussione la pubblica fede di atti notarili e catastali, con una inaccettabile inversione dell’onere della prova e dell’azione”; e se “le tasse vanno pagate, i cittadini onesti non vanno vessati in particolare in questo momento di gravissima crisi economica”, per cui la richiesta “di sospendere tutte le intimazioni e procedere in autotutela prima dello spirar dei termini, e quindi, se accertato debito, disporre l’eliminazione
delle sanzioni, in particolare per la sperequazione tra omessa denuncia -50%- maggiore della infedele dichiarazione -75%-, ed escludendo gli interessi, ma anche restituendo le somme eventualmente incassate in più”.

Oggi, la commissione bilancio, prendendo finalmente atto del problema, ha deliberato, con il voto unanime di tutti i consiglieri, di invitare l’assessore al bilancio, presente alla seduta, ad approntare un ordine del giorno sulla scorta delle richieste rese per convocare  urgentemente il consiglio comunale, competente per la materia. “Ora occorre far presto”, conclude Cammarota, “prima che scadano i termini, per fare giustizia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here