Caso Arianna Manzo, padre in sciopero della fame colto da malore.

0
216

Eugenio Manzo, padre di Arianna Manzo, la 15enne vittima di un caso di malasanità subito quando aveva appena tre mesi che l’ha resa tetraplegica, sorda e ipovedente, è stato colto da malore dopo quattro giorni di sciopero della fame iniziato giovedì scorso per protestare contro la decisione da parte dell’ospedale Cardarelli di opporsi alla sentenza di risarcimento ottenuta in primo grado.

L’uomo, cardiopatico, insieme con la moglie, è stato costretto a recarsi al pronto soccorso. Il presidio di protesta, davanti al Tribunale di Salerno, è stato interrotto giovedì, a causa di un attacco di convulsioni che ha colto Arianna la sera stessa.
(ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here