BRASS BANG! ALL’AUDITORIUM OSCAR NIEMEYER LA BAND DI PAOLO FRESU, STEVEN BERNSTEIN, GIANLUCA PETRELLA E MARCUS ROJAS

0
54

Ravello, la città della Musica, si è affermata nel tempo come punto di riferimento per il turismo culturale, attirando migliaia di spettatori con un’offerta capace di accontentare i gusti musicali più disparati, dalla musica da camera al grande jazz,  ospitando da sempre grandi nomi del panorama nazionale ed internazionale.

E all’interno del cartellone primaverile disegnato e promosso dalla Fondazione, venerdì 26 aprile ,alle ore 21,15, il “Ravello Dieci\12”  regalerà al suo pubblico un imperdibile concerto jazz, ospitando negli eleganti spazi dell’Auditorium “Oscar Niemeyer”, Paolo Fresu, protagonista di un  originale progetto,  frutto della sua inesauribile creatività. Il celebre trombettista, classe 1961, unanimemente considerato uno degli esponenti di punta del jazz italiano, si esibirà a Ravello con uno spettacolo dal titolo eloquente: Brass Bang! Insieme a Fresu, un terzetto d’eccezione costituito da un musicista italiano Gianluca Petrella e da due americani, Steven Bernstein e Marcus Rojas.

Questo splendido progetto nasce qualche anno fa grazie ad una serie di fortunate coincidenze e all’intuizione dell’artista sardo. Fresu infatti, invita a suonare i Sex Mob di Bernstein a Berchidda per il suo festival e immediatamente si innamora di quel suono e di quelle atmosfere. Petrella, dal canto suo, invita Fresu a suonare nella sua Cosmic Band divertendosi da morire. Bernstein invece, conosce Petrella e comincia a dire che c’è finalmente in giro un vero e proprio genio che suona il trombone. Dopo questi primi approcci, i tre si incontrano per puro caso a Bolzano dove suonano in tre formazioni diverse in quel festival. Davanti ad una Wienerschnitzel e ad alcune birre nasce l’idea di un qualcosa che possa essere “esplosivo” anche senza l’ausilio della ritmica tradizionale. Nasce così l’idea di montare un nuovo progetto “per soli fiati”. I tre accettano con trasporto ma il manager di Fresu non è contento. “Sì, vabbé… ma un bel suono basso chi ve lo da?”. Bernstein ci mette poco a rispondere: “Rojas. Who else?”. È fatta. La piccola grande brass band comincia ad esibirsi e a mietere successi.

Un appuntamento, quello di Ravello, che si preannuncia davvero imperdibile sia per la qualità degli artisti che si esibiranno, sia per l’originalità dell’ensemble strumentale, davvero unico e affascinante.

 

brass bang! fresuVenerdì 26 aprile,

Auditorium Oscar Niemeyer, ore 21.15

 

BRASS BANG !

                                                                                                     Un racconto di Paolo Fresu

 

Paolo Fresu, tromba, flicorno, effetti

Steven Bernstein, tromba, effetti

Gianluca Petrella, trombone, effetti

Marcus Rojas, tuba

 

Posto unico 25€

LASCIA UN COMMENTO