Ballottaggi, Servalli a Cava, Cariello ad Eboli, Ferraioli ad Angri. Bassa l'affluenza.

0
31

elezioni-comunali-scrutinio-593x443Conclusi i ballottaggi che hanno eletto i Sindaci nei tre comuni in Provincia di Salerno con più di 15.000 abitanti, tutti nuovi Sindaci.

A Cava De’ Tirreni Marco Galdi cede il passo a Vincenzo Servalli.

Il candidato del Pd conquista il 60,59% dei voti mentre il Sindaco uscente si ferma al 39,41%.

Ricordiamo che al primo turno i candidati a Sindaco erano ben 10.

Ad Eboli è Massimo Cariello il nuovo Sindaco, il candidato sostenuto da Nuovo Psi, Fratelli d’Italia e liste civiche ha  avuto la meglio sul candidato del Pd Antonio Cuomo, che aveva anche beneficiato dell’apparentamento di due liste al ballottaggio, tra le quali Italia dei Valori.

Cariello ha raccolto il 60,83% dei voti, mentre Cuomo si è fermato al 39,17.

Il Comune di Eboli era a guida Pd, ma il Sindaco uscente Melchionda si ritrovò senza maggioranza in seguito a divisioni interne nel Pd stesso.

Ad Angri infine dopo due mandati Pasquale Mauri cede il passo a Cosimo Ferraioli.

Il nuovo Sindaco, sostenuto da Forza Italia e da una serie di liste civiche, ottiene al ballottaggio il 55,24% dei voti, mentre Mauri non va oltre il 44,76%.

Mauri in questa candidatura era sostenuto dal Pd, mentre in quella precedente, in cui fu eletto al primo turno, era invece sostenuto dall’UdC.

Bassa l’affluenza, il dato regionale è 47,51%, mentre va appena appena meglio nella provincia di Salerno, che raggiunge il 55,98%.

LASCIA UN COMMENTO