Anche Salerno manifesta contro il coprifuoco, contro il lockdown e contro De Luca. Proteste anche a Cava, Nocera ed Eboli.

0
276

Giornata ad alta tensione anche a Salerno per il coprifuoco scattato da ieri sera, ma soprattutto per il nuovo lockdown annunciato dal governatore della Campania. Da tutta la provincia in piazza Amendola: il sit in della tarda mattina diventa blocco stradale e – come titola il quotidiano “Il Mattino” – il traffico va ko.

La riabbia riesplode dopo le 23, duecento in corteo: «De Luca vattene». Monta la protesta: «Meglio chiudere adesso e sperare di salvare il Natale, ma stavolta devono garantirci ristori reali».

Ma non solo nel capoluogo ci sono state proteste, anche nei grandi centri della provincia come Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore ed Eboli (dove De Luca ha preso percentuali bulgare) ci sono state manifestazioni contro il coprifuoco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here