Aliens Night, il cortometraggio di Andrea Ricca, in concorso al Fantafestival 2015.

0
72

aliensnightContinua il percorso positivo del cortometraggio di fantascienza “Aliens Night” del regista salernitano Andrea Ricca che, dopo essere stato in concorso al “Vienna Film Festival” è ora in competizione ufficiale, nella sezione “cortometraggi italiani” dello storico “FANTAFESTIVAL” 2015, kermesse internazionale, con sede a Roma, dedicata al cinema fantastico, che quest’anno compie 35 anni.

I film e i cortometraggi in concorso alla trentacinquesima edizione del Fantafestival si contenderanno, come da tradizione, i Pipistrelli d’Oro assegnati al Miglior Cortometraggio Italiano, al Miglior Cortometraggio Straniero, al Miglior Lungometraggio Italiano e al Miglior Lungometraggio Straniero.

Presidente della giuria il regista Rai Luca Rea coadiuvato da Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer (autori di Wonderland di Rai4).

Il Festival si terrà dal 22 Giugno al 9 Settembre a Roma presso il cinema multisala Barberini.

Andrea Ricca, dal 1998 realizza cortometraggi di fantascienza, con effetti speciali in computer-grafica, che a giugno 2015 hanno superato un milione di visualizzazioni online ricevendo recensioni positive da alcune delle più importanti testate cartacee e online internazionali, come l’inglese “SFX UK”, la francese “Ecran Fantastique”, gli italiani “Tutto Digitale”, “Taxi Drivers”, “Mucchio Selvaggio”, sul canale nazionale “RAI 3”, oltre che sui maggiori siti di cinema italiani e stranieri come ad esempio: DREAD CENTRAL.COM, HORROR MOVIE.CA, DAILY HORROR, HARROW IN THE HEAD, BLOODY DISGUSTING, HORROR SOCIETY, e gli italiani SENTIERI SELVAGGI, CINEMONITOR, FANTASCIENZA.COM, HORROR MOVIE.IT, CINEBLOG.IT ecc.

A questi si aggiungono gli apprezzamenti dalla storica casa di produzione “HAMMER FILM”, dal “FRIGHT NIGHT INTERNATIONAL FILM FEST”, dalla “HORROR SOCIETY”, dalla casa di produzione distribuzione “CGBROS”, e dai registi baluardo del cinema italiano di genere: i Manetti Brothers.

“ALIENS NIGHT” racconta la storia di un incontro ravvicinato tra una giovane ricercatrice ed alcuni alieni appena giunti sull terra.

L’attrice protagonista è la salernitana Stefania Autuori.

Andrea Ricca è salernitano, diplomato al Liceo Artistico Andrea Sabatini e laureato in Sociologia, lavora come grafico 3D, montatore e fotografo, collaborando con varie aziende tra cui il Giffoni Film Festival.

Un risultato interessante per il cinema indipendente italiano soprattutto tenendo conto che tutti i cortometraggi di Andrea Ricca sono stati completamente autoprodotti a budget zero, senza contributi esterni né retribuzione ai partecipanti, senza nessuna troupe, con il solo ausilio di una videocamera FullHD e di un computer. Gli effetti speciali sono realizzati dall’autore stesso.

LASCIA UN COMMENTO