Classifica CWUR 2019/20, la scalata di Unisa.

0
157
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Continua la crescita dell’Università di Salerno nei ranking internazionali sulla qualità degli atenei. L’edizione 2019/20 della classifica CWUR (Center for World University Rankings) segnala un ulteriore avanzamento da parte dell’Ateneo, che negli anni ha mostrato un trend di crescita sempre positivo, guadagnando dal 2015 ad oggi ben 141 posizioni.

CWUR è la graduatoria stilata da un accreditato istituto di ricerca dell’Arabia Saudita, che classifica i primi 1000 Atenei mondiali su un totale di oltre 27.000 istituzioni prese in esame. La CWUR monitora le università mondiali sulla base di otto indicatori di performance: qualità dell’istruzione; tasso di occupazione degli ex studenti; premi internazionali; pubblicazioni; influenza; broad impact e brevetti.

Fino al 2013 non eravamo mai stati presenti nel ranking. A partire dal 2015/16 abbiamo fatto il nostro primo ingresso in graduatoria, passando progressivamente dalla posizione 703 all’attuale 562esimo posto – dichiara il rettore Aurelio Tommasetti. Questo avanzamento costante negli anni conferma i dati evidenziati dalle altrettanto accreditate classifiche nazionali ed internazionali”.

Un posizionamento quello dell’Ateneo che riconosce l’impegno programmato sul versante del potenziamento della didattica, della ricerca e della terza missione.

Questa crescita ci motiva fortemente – continua il rettore – confermando la bontà delle scelte operate finora sul piano strategico, ma anche la positiva vivacità che deriva dal lavoro di squadra profuso dalla nostra comunità di docenti, ricercatori, studenti e personale tecnico-amministrativo: far crescere il nostro Ateneo e migliorare la qualità della sua formazione vuol dire assicurare ai nostri studenti un percorso accademico di eccellenza, quale garanzia di un futuro occupazionale migliore” – conclude.

LASCIA UN COMMENTO