Citynews annuncia la partnership con l’Università degli Studi di Salerno per la ricerca di nuovi talenti sul territorio.

0
272

Citynews ha stretto un’importante collaborazione sul piano della formazione accademica. L’obiettivo è quello di promuovere l’incontro tra il mondo universitario e quello del lavoro al fine di accompagnare studenti e neo-laureati verso l’inserimento nel contesto lavorativo.
L’accordo di cooperazione siglato con l’Università di Salerno s’ispira alla promozione e alla valorizzazione delle attività portate avanti sia dall’Università che dal Gruppo Editoriale Citynews. Tali attività, infatti, si integreranno reciprocamente.
“Un passo importante e decisivo che contribuirà alla costruzione delle competenze dei laureati nei settori di interesse affinché tali skill siano il più possibile rispondenti alle esigenze del mondo del lavoro. Per Citynews è un’occasione importante per ricercare, formare e assumere i giovani talenti nei territori dove il Gruppo è presente con le sue 50 testate giornalistiche” – commenta Felice Lizza, HR Manager del Gruppo Editoriale Citynews.
La collaborazione con l’Università di Salerno
Gli ambiti di collaborazione con l’Università di Salerno andranno dalla diffusione delle attività di alta ricerca e sviluppo a veri e propri progetti di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico. Sono previsti, inoltre, partecipazioni a bandi nazionali e internazionali di sostegno finanziario.
“La collaborazione con l’Università di Salerno – racconta Alessandra Ritarossi, HR Recruiting, Training & Development del Gruppo Citynews – nasce per sviluppare ricerche comuni e per condividere processi formativi, integrati dall’esperienza di Citynews nel mondo dell’informazione, come unicum nel panorama editoriale nazionale. La collaborazione con l’Università di Salerno si svolge anche sul piano dell’analisi dei fabbisogni e dei profili professionali del mercato del lavoro di riferimento del settore Comunicazione, Commerciale, Editoria e IT. In questo senso portiamo avanti iniziative di formazione, perfezionamento e aggiornamento dei giovani”.
I percorsi di laurea individuati per tali attività formative sono: Scienze della Comunicazione, Filosofia, Lingue e Letterature Moderne, Filologia Moderna, Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità, Lingue e Letterature Moderne, Sociologia e Politiche per il Territorio.
La collaborazione tra l’Università e Citynews prevede percorsi formativi anche attraverso la partecipazione di professionisti interni al Gruppo Editoriale o di testimonial aziendali del Gruppo con competenze adeguate alla didattica dei Corsi di Studio, dei Dottorati di Ricerca, dei Master dell’Università. Allo stesso tempo, Citynews accoglierà, presso le proprie strutture, stage e tirocini formativi.
“Lo studio universitario e il conseguimento di un titolo sono il primo passo, anche se decisivo, verso il mondo del lavoro e delle professioni – conclude Felice Lizza –. Lo stage in Citynews si configura come un momento di acquisizione da parte degli studenti di strumenti utili e di competenze digitali volte ad aiutare studenti e laureati alla pianificazione del proprio curriculum formativo e lavorativo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here