Workshop “Specchi d’acqua”, mercoledì 10 premiazione alla Lega Navale.

0
85

Workshop Specchi d'acqua 9 giugno 2015Si svolgerà domani, mercoledì 10 giugno, alle 19, presso la sede salernitana della Lega Navale Italiana, in Piazza della Concordia, la cerimonia pubblica di premiazione dei migliori elaborati presentati al workshop “Specchi d’acqua, idee per la riqualificazione del waterfront di Salerno”, organizzato dagli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri della provincia di Salerno in collaborazione con la Lega Navale.

Parteciperanno la Presidente dell’Ordine degli Architetti Maria Gabriella Alfano, il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri Michele Brigante, il Presidente della Lega Navale Salerno Fabrizio Marotta, la vice Presidente della Lega Navale Emilia Smeraldo, il Sindaco di Salerno Enzo Napoli, l’assessore all’Urbanistica Mimmo De Maio, il Presidente dell’Autorità Portuale Andrea Annunziata, il Presidente della Camera di Commercio Guido Arzano.

Dopo il sopralluogo in barca di lunedì mattina, nel corso del quale i partecipanti – ingegneri e architetti – hanno potuto fare il “periplo portuale” che si snoda lungo il waterfront cittadino (dal Commerciale al Masuccio, a Pastena, per finire al Marina d’Arechi), per due giorni i gruppi di lavoro interprofessionali e interdisciplinari hanno lavorato su nuove idee progettuali per migliorare e riqualificare il fronte di mare salernitano.

La Commissione Giudicatrice ha selezionato, tra i venti complessivi, i migliori progetti, riferiti a tre categorie: Progetti di inserimento della struttura portuale nel contesto urbano; Strutture e sistemi di arredo per i diportisti; Oggettistica nautica e di bordo.
I tutor del workshop sono stati il professore Enrico Sicignano dell’Università di Salerno, gli architetti Donato Cerone, Nicola Pellegrino (Consigliere e Tesoriere dell’Ordine), e Lorenzo Capobianco (Università di Napoli), gli ingegneri Annapaola Fortunato (Consigliere dell’Ordine delegato all’Ingegneria marittima), Eugenio Pugliese Carratelli (Ordinario di Costruzioni marittime Unisa) ed Elisabetta Romano (Membro della Commissione Marittima nel Consiglio Nazionale Ingegneri).

LASCIA UN COMMENTO