Ordine dei Medici, D’Angelo confermato presidente.

0
609

Il dottore Giovanni D’Angelo è stato confermato Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno per gli anni 2021-2024. L’elezione è avvenuta ieri sera durante la riunione del nuovo Consiglio Direttivo eletto a ottobre e ha visto altresì l’elezione dei dottori Attilio Maurano nella carica di vice-Presidente, Giovanni Ricco come Segretario ed Elio Giusto come Tesoriere.

 

Il nuovo Consiglio è composto dai medici Giusy Acerra, Natalino Barbato, Fernando Chiumento, Gaetano Ciancio, Armando Cozzolino, Concetta D’Ambrosio, Giovanni D’Angelo, Alfonso Giordano, Elio Giusto, Enrico Indelli, Attilio Maurano, Pasquale Melillo, Rosa Napoletano, Luisa Pellegrino, Claudio Plantulli, Giovanni Ricco, Matteo Tortora Della Corte; nella Commissione per gli iscritti all’Albo degli Odontoiatri  risultano i dottori Gaetano Ciancio, Enrico Indelli (di diritto, dunque, anche Consiglieri dell’Ordine), Giovanni Pentangelo, Maurizia Petti, Gianfranco Vuolo; per il Collegio dei Revisori, sono effettivi Francesco Bruno e Aurelio Occhinegro; mentre Revisore supplente  è Francesca Consalvo.

 

“Mi preme sottolineare – ha dichiarato il Presidente Giovanni D’Angelo – l’evidente unità della lista, espressa dall’elevato numero di schede bloccate. Si tratta di un dato mai verificatosi in precedenza. La manifestazione di voto ha confermato l’unità d’intenti esistente all’interno di un gruppo di lavoro già consolidato. Il futuro sarà ancora nel solco del processo di modernizzazione gestionale e amministrativa dell’ordine professionale e della partecipazione sempre attiva alla vita sanitaria del nostro territorio. Grande attenzione dunque riserveremo alla medicina territoriale, la cui ricostruzione sarà determinante per il prossimo futuro, come lo è ora nella gestione della fase legata al Covid-19. Allo stesso tempo sarà per noi prioritario contribuire alla creazione di una rete ospedaliera moderna ed efficace”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here