Mediatore civile: ultimi giorni per non essere cancellato dall'albo.

0
123

ANPAR_GALLERIAdall’ A.N.P.A.R. (Associazione Nazionale per l’Arbitrato & la Conciliazione) riceviamo e pubblichiamo

Sei un laureato (anche triennale), un professionista o lavoratore dipendente?
Allora, è tempo di cominciarsi a creare un lavoro libero professionale o ad ampliarlo. Come fare? Frequentando un corso per specializzarsi mediatore civile e commerciale (legge 28/2010 ed europeo Direttiva U.E. n. 2013/11 attuata con Regolamento 524/2013 in vigore dal 9 luglio 2015).  Per questo egregio dottore Le comunichiamo la prossima effettuazione di corsi  di possibile interesse personale e/o dei suoi collaboratori. Alcuni dei corsi organizzati dall’alta scuola di formazione ANPAR  sono anche  validi per aggiungere punteggio a graduatorie nei concorsi in generale compresi quelli che effettuano i dipendenti della pubblica amministrazione e degli enti locali. La frequentazione dei corsi, per i professionisti iscritti in Ordini, danno diritto a crediti formativi.
Qui di seguito elenchiamo 7 buoni motivi, che hanno indotto più di 3.000 mediatori, a frequentare il corso per mediatore  civile e commerciale, tenuto dal nostro organismo di formazione iscritto al n 21 del registro tenuto presso il ministero di Giustiza.
1) Iscrizione di diritto all’organismo internazionale di conciliazione & arbitrato dell’ANPAR riconosciuto  e confermato al n. 24 del registro degli organismi di mediazione,  tenuto presso il ministero di Giustizia;
2) la possibilità di svolgere il tirocinio assistito a minimo 20 mediazioni,  in brevissimo tempo (come previsto per Legge). Il nostro organismo di mediazione è l’unico che pubblica il calendario  delle mediazioni che si svolgono presso le 70 sedi operative dislocate sull’intero territorio nazionale (le sedi sono pubblicate presso il sito del ministero di Giustizia e sulla homepage del sito www.anpar.it), presso le quali sono tenuti  gli incontri di mediazione.
3) Sistema organizzativo per la formazione professionale UNI EN ISO 9001:2008 certificato dall’ente Kiwa Cermet S.p.A.
4) Possibilità di frequentare il corso di aggiornamento obbligatorio biennale di 18  ore,spalmato su due giorni, al costo di 400 euro e di poter usufruire di sconti  possibili da un minimo  del 10%  ad un massimo del 50% del costo di listino, per gruppi di almeno 5 discenti.
5) La  possibilità di richiesta di apertura di sede operativa riconosciuta, registrata e pubblicata presso il ministero di Giustizia, che oltre a dare visibilità allo studio professionale consente la possibilità di  ricevere  corrispettivi  extra che, possono far comodo per contribuire a concorrere  alle spese di mantenimento dell’ufficio.
6) Corresponsione del 100% dell’indennità tariffaria spettante al mediatore.
7) La possibilità di essere iscritto alla nostra Camera Arbitrale senza oneri aggiuntivi per chi frequenta il corso per ARBITRO
I corsi sono organizzati in tutti i capoluoghi di Regione e/o altre città (a richiesta con almeno numero otto discenti). Le città dove si terranno i prossimi corsi sono: Roma, Salerno, Milano, Bari,  Lecce, Genova, Torino, Messina, Cagliari, Cosenza, Padova, Bologna, Firenze. Nelle stesse città si terranno anche corsi di aggiornamento obbligatorio  di 18 ore per chi è già mediatore. Si ricorda che se  entro settembre c.m. il mediatore non aggiornato o privo di tirocinio  (avvocati di diritto compresi) è cancellato dall’elenco pubblico del Ministero, ai sensi del comma 2 dell’art. 9 del D.M. 139/2014. La domanda d’iscrizione al corso  può essere inviata e compilata anche on line ovvero  se ne può fare richiesta inviando una mail ad: info@anpar.it
Se, poi da cittadino chi ci legge  è in lite con qualcuno ed intende risolverla personalmente, clicchi qui  per scaricare la  domanda di mediazione, da presentare  o ai sensi dell’art. 2 o 5 comma 1/bis del D.Lsg 28/2010 e s.m.
Di seguito riportiamo un prospetto con la tipologia dei corsi organizzati. Per gli orari, i nominativi dei docenti, i programmi, le quote di partecipazione e le relative domande d’iscrizione al corso, cliccare sui titoli.
CORSO PER MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE (minimo laurea triennale qualsiasi disciplina)
Corso per mediatore scolastico
Per altre tipologie di corsi dell’alta scuola di formazione  dell’organismo A.N.P.A.R  sono consultabili al seguente link: clicca qui

 

LASCIA UN COMMENTO