Bilancio positivo per i primi sei mesi dello sportello telematico ALEC.

0
41

ALFONSO ANGRISANI PRESIDENTE ALECSono trascorsi sei mesi da quel sabato 17 Gennaio 2015 quando l’Associazione Alec decise di attivare, uno dei primi in Italia, lo sportello telematico per i pensionati , lavoratori, colf e badanti, vedove , ragazze madri e donne in difficoltà, invalidi civili.

In questi mesi numerosissimi sono stati gli utenti che hanno utilizzato questo servizio, infatti costoro attraverso questo strumento informatico hanno ricevuto una prima assistenza per le questioni che riguardano tematiche relative al diritto del lavoro diritto previdenziale ,ed invalidità civile.

Si ricorda che gli interessati potranno collegarsi dal loro personal computer oppure dal loro smartphone al sito /www.associazionealec.net/ digitare la voce sportello online ed accedere alla sezione interessata, si tratta di una sorta di ufficio virtuale dove gli utenti potranno ricevere assistenza senza attendere file stando comodamente seduti a casa .

Dopo le diverse iniziative a favore dell’infanzia tra i quali ricordiamo la inaugurazione dello sportello per i bambini e dopo le innumerevoli attività che si sono svolte in questi mesi ricordando le iniziative per gli invalidi civili, colf e badanti, pensionati, lavoratori di altri comparti che hanno suscitato un discreto successo ed interessamento da parte del pubblico, l’associazione alec festeggia questo ennesimo successo, frutto di un ottimo lavoro di squadra e di stretta sinergia tra i vari componenti dell’ente no profit anzidetto.

LASCIA UN COMMENTO