Bandiere Blu 2020, confermate le spiagge salernitane in Costiera e Cilento.

0
601

Aumentano, quest’anno, in Italia le Bandiere Blu, i riconoscimenti ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite e il maggior rispetto dell’ambiente. Risultano, infatti, 195 i Comuni del Bel Paese che le hanno ottenute nel 2020, 12 in più rispetto ai 183 dell’anno scorso. I nuovi ingressi sono 12, e non c’è nessuna uscita. Hanno ottenuto il riconoscimento anche 75 approdi turistici. Le Bandiere Blu sono attribuite ogni anno dalla ong internazionale FEE (Foundation for Environmental Education, Fondazione per l’educazione ambientale), basandosi sui prelievi delle Arpa, le agenzie ambientali delle Regioni.

In Campania

Diciotto riconferme, una new entry, alias Vico Equense, ed anche buone notizie per i porticcioli, intanto, nella nostra regione: 19 Bandiere Blu in Campania per il 2020 (terza regione nella classifica generale, dopo Liguria con 32 riconoscimenti e Toscana con 20).

Le bandiere blu nel salernitano

– Agropoli: Torre San Marco, Trentova, Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco.
– Ascea: Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea
– Capaccio: Licinella, Varolato, La Laura, Casina D’Amato, Torre di Paestum, Foce Acqua dei Ranci.
– Casal Velino: Lungomare, Isola, Dominella, torre.
– Castellabate: Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo, San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro.
– Centola: Marinella, Palinuro (Porto, Dune e Saline).
– Ispani: Ortoconte,Capitello .
– Montecorice: San Nicola, Baia Arena, Spiaggia Agnone, Spiaggia Capitello.
– Pisciotta: Ficaiola, Torraca, Gabella, Pietracciaio, Fosso della Marina, Marina Acquabianca.
– Pollica: Acciaroli, Pioppi.
– Positano: Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo, Spiaggia Grande.
–  San Mauro Cilento: Mezzatorre.
– Sapri: Cammarelle, San Giorgio.
– Vibonati: torre Villammare, Santa Maria Le Piane, Oliveto

Gli approdi

– Marina d’Arechi (Salerno)
– Porto turistico di Agropoli (Agropoli)
-Marina di Casal Velino (Casal Velino)
– Marina di Acciaroli (Pollica)
– Marina di Camerota (Marina di Camerota)
– Porto turistico di Palinuro (Centola)

Esulta, tra gli altri, per l’importante riconoscimento internazionale il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola:

Siamo felici di poter vedere sventolare anche quest’anno sulle nostre spiagge l’importante vessillo, rilasciato ogni anno dalla Fee Italia, dopo un’accurata selezione che impone il rispetto di determinati standard, taluni dei quali anche molto restrittivi per quanto riguarda la qualità delle acque, la gestione ambientale, servizi e sicurezza, educazione ambientale e informazione. Ci prepariamo a vivere un’estate certamente diversa quest’anno – prosegue – a causa dell’emergenza Covid-19. Sarà nel segno dell’accoglienza in sicurezza, ma sempre con spiagge ospitali, servizi e mare limpido.

Stiamo lavorando infine per poter dare, una volta per tutte, una risoluzione al problema della posidonia spiaggiata, per la quale si stanno vagliando diverse ipotesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here