I talenti di Alphanus, la premiazione a Giffoni.

0
406

Si è conclusa la seconda edizione del Premio Nazionale “I Talenti di Alphanus” presso la Sala Truffaut del  Giffoni Film Festival a Giffoni Valle Piana (SA) organizzato dalla prf.ssa Annamaria Valletta  del liceo Statale “Alfano I” di Salerno , in collaborazione con il Giffoni Film Festival e la Banca di Credito Cooperativo di Aquara . il tema scelto è stato collegato alla parola-chiave “Destination” della 47esima edizione del Giffoni Film Festival. Ogni destinazione, qualunque essa sia, presuppone inevitabilmente un viaggio che il  Premio di quest’anno  ha voluto intraprendere verso una nuova umanità.

 La giuria  composta da :Claudio Gubitosi,  Direttore artistico del Giffoni Film Festival, Luigi Scorziello, Presidente della BCC di AquaraEnzo Landolfi, conduttore televisivo e scrittore Armando Cerzosimo, Qualifed Italian Photographer Federico Rossi, docente di Chimica Ambientale presso il Dipartimento di Chimica e Biologia dell’Università degli Studi di Salerno, Pina Testa, Coreografa e Presidente del Teatro delle Arti di Salerno Amalia Salzano, Coreografa e Presidente dell’Associazione Italiana Danza Attività di Formazione (AIDAF)Davide Pensato, Sound Designer ed Audio Director presso “dpstudios”, azienda di riferimento in Italia per il Game Audio, Davide Caio, Game Director, Game Designer e Lead Developer presso l’azienda “Cybercoconutt”, produttrice di “The Way of Life”, ha  proclamato vincitori per le   sezioni del premio tutti gli   studenti  che  si sono rivelati veri talenti .

Per la Sezione “Raccontami una  foto “, la Menzione Speciale è andata  adue opere:

“Al di là delle nuvole” di Ignone Maria Grazia del liceo artistico “Edgardo Simone” di Brindisi,

“E quindi uscimmo a riveder le stelle” di Mauro Francesco IVA Indirizzo Scientifico Liceo “Alfano I”Salerno  .

La Prima opera classificata è stata “Nessuno” di Di Ruocco Serena della IVB Indirizzo Linguistico Liceo “Alfano I” Salerno; la seconda classificata: “Volti e risvolti”  di Pellico Martina del liceo artistico “Pietro Colonna” di Galatina (LE) e terza classificata  : “Guardalo negli occhi”  di Vicinanza Sara della IIB Linguistico “Alfano I” Salerno.

Per il Premio sezione “Scienze” il  primo  premio è andato al video  “Laudato si’, mi’ Signore, per sor’acqua”  di Meola Nicola IVA Indirizzo Scientifico Liceo “Alfano I” Salerno e il  secondo  “Il mio angolo di paradiso”  a  Lodeto Alice Ines del Liceo Scientifico “Leonardo Leo” di San Vito dei Normanni (BR) . Il vincitore di questa sezione, oltre a ricevere il premio in denaro, parteciperà in qualità di giurato alla 47esima edizione del GFF)

Per la nuova sezione di quest’anno “Giovani Coreografi” prima classificata  : “Soffio vitale”   di  Sessa Daniele classe II A  coreutico Liceo Statale “Alfano I” di Salerno ; seconda classificata  : “Free women”  di Cianciulli Cristian  II B coreutico Liceo Statale “Alfano I” di Salerno.

Terza classificata  : “No more briks in the wall”  di De Giudici Alessia dell’Istituto superiore “Paschini” di Tolmezzo (UD) .

Per l’ultima sezione “Musica” i vincitori sono stati, “Waterfalls of my soul” di Osimo Diego  del liceo artistico “G.De Chirico” di Torre Annunziata (NA)primo premio  ; seconda classificata “Freedom is sharing” di Leo Lorenzo dell’istituto superiore”Pietro Colonna” di Galatina(LE) accompagnato dalla  prof.ssa Domenica Specchia e terza classificata:  “Forever young”  di Siani Dario III indirizo musicale del Liceo Statale “Alfano I” di Salerno.

Le coreografie  curate dalla prof.ssa Annalisa Di Matteo e le musiche dell’Ensemble Jazz  del Liceo “Alfano I” hanno incorniciato  questa seconda edizione dei “Talenti di Alphanus” nel modo migliore  con una partecipazione attiva  e coinvolgente del pubblico di studenti e docenti pervenuti da  tutte le scuole d’Italia, dal sud e dal nord, dalla Regione Campania ,per festeggiare insieme  una sana competizione  che  ha valorizzato ancora una volta le potenzialità dei giovani, dedicando questa edizione  ai migranti e ad un’umanità ritrovata.

 

LASCIA UN COMMENTO