Le scuole di Eboli aderiscono a Puliamo Il Mondo venerdì 25.

0
57

Locandina_bassa-page-001Guanti, scope, palette e rastrelli. Ma soprattutto la sensibilità e l’entusiasmo di centinaia di ragazzini chiamati ad una prova, che è anche un messaggio di coscienza civica. L’esercito è quello dei ragazzi che frequentano la prima classe delle scuole medie di Eboli e che venerdì mattina saranno impegnati, appunto, in un’operazione di pulizia nelle giornate messe in piedi da Legambiente.

Il coinvolgimento delle scuole, e soprattutto dei ragazzi, è stato fortemente voluto dall’assessore all’ambiente, Ennio Ginetti, che quest’anno ha coordinato la partecipazione del Comune alle giornate d Legambiente che vanno sotto il titolo di “Puliamo il Mondo”.

«I ragazzi sono sempre sensibili ai temi della tutela ambientale – spiega l’assessore Ginetti -. In questo senso, le giornate di Legambiente sono le loro giornate. Ma noi abbiamo voluto fare di più, perché l’azione di sensibilizzazione ed informazione non deve essere mai interrotta. Inoltre, abbiamo voluto coniugare l’azione diretta della pulizia de luoghi con quei momenti ludici e di socializzazione a cui i ragazzi di questa età partecipano sempre tanto volentieri».

Venerdì mattina, alle ore 9,30, appuntamento per le scolaresche presso il Palasele, a Serracapilli. Qui, dopo la distribuzione di pettorine di Legambiente, guanti ed ogni altro attrezzo necessario, i ragazzi saranno impegnati, insieme con i volontari, nella pulizia del parco giochi, ripristinando per intero quell’area destinata soprattutto allo svago dei bambini. Non solo “lavoro”, però.

E’ stata prevista anche una pausa merenda, durante la quale saranno distribuiti latte e cornetti freschi offerti dalle ditte Vallepiana e Pasticceria Delle Grazie, due realtà imprenditoriali locali mostratesi sensibili all’iniziativa che coinvolge i ragazzi delle scuole medie, insieme con il Consorzio Masucci che ha garantito la fornitura di guanti per bambini e volontari. Dai volontari di Legambiente, a quelli dell’Ermice, tra i quali figura lo stesso assessore Ennio Ginetti.

In occasione delle notti dell’Ermice, i volontari hanno raccolto dei fondi che ora mettono a disposizione dei bambini, acquistando nuove giostrine e sistemandole, appunto, nel parco giochi. Dopo venerdì 25 settembre, il nuovo appuntamento con Puliamo il Mondo è per domenica 27 settembre, presso l’azienda Improsta, dove davanti alle telecamere di Rai Tre ci saranno aziende e realtà produttive della Piana del Sele.

LASCIA UN COMMENTO