L’ intrapresa al Sabatini-Menna di Salerno per Scuola Viva.

0
385

L’Officina delle imprese, una iniziativa capace di stimolare creatività ed  estro nei ragazzi del Liceo Artistico Sabatini Menna che stanno concludendo l’iter per la definizione della loro microimpresa.

Un’ azione nata nell’ambito del progetto L.I.C.E.O. ART, approvato dalla Regione Campania con D.D.n. 322/2016 nell’ambito del Programma “Scuola Viva” che  vede il coinvolgimento della  QS & Partners SNC di V. Quagliano & C. unitamente all’Istituto Sabatini-Menna, ente capofila, e che ha l’obiettivo strategico di  incrementare l’appeal  della scuola verso il territorio.

Le iniziative definite dai partecipanti alle attività  del Laboratorio “Officina delle Imprese” ricadono nei settori  del design di arredo,  moda, fumetti,  servizi alle persone, spazi  di intrattenimento e socializzazione, fotografia, artigianato 4.0, centro sportivo polifunzionale, servizi per creazione e valorizzazione di brand,  ecc..

La  competitività di tali iniziative è stata testata dalla partecipazione al concorso di idee Fabbrica Salerno nell’ambito del quale sei idee sono targate Liceo Artistico “Sabatini Menna” ed una ISS “Trani Moscati” su un totale di ventinove ammissibili.

La creatività, l’innovatività e la competitività delle proposte provenienti dai giovani studenti si evince dal felice posizionamento in graduatoria; due delle dieci iniziative ammesse anche al premio finale provengono, infatti, dall’Istituto Sabatini Menna.

Grande soddisfazione per la  Dirigente Scolastica Ester Andreola e per tutti gli Operatori e Docenti del Liceo Artistico Salernitano, sempre più proiettato verso un “Sapere Creativo” e “Nuove Attività” tese a  creare ambienti operativi interni all’Istituto  legati a  realtà economiche e sociali del territorio che usufruiscono della  creatività e  della ricchezza di idee dei propri giovani studenti.

“L’officina delle Imprese” quindi, come riferimento per l’orientamento al lavoro autonomo, per l’analisi delle attitudini imprenditoriali e per la consulenza personalizzata e di gruppo sul come “mettersi in proprio e creare nuovo lavoro”, attivando piccoli focolai  imprenditoriali collegati in rete con altri contesti locali, regionali e nazionali.

Non resta che guardare con fiducia a questi progetti, orgogliosi, per una volta, dei nostri giovani.

LASCIA UN COMMENTO