Circolo dei Lettori, incontro con Carmine Abate giovedì 15.

0
577

a75ae6a7-1a66-4b84-bb5a-15e0c303f13fGiovedì 15 dicembre alle ore 20.30, presso il ristorante Via Porto di Salerno (Via porto 5), si svolgerà convivio letterario-gastronomico organizzato da Salerno Letteratura in occasione delle festività natalizie. Durante la serata sarà presentato il nuovo libro di Carmine Abate, Il banchetto di nozze e altri sapori (Mondadori).

Per l’occasione sarà possibile degustare una cena in perfetto stile arbëreshe, cioè della comunità di antica origine albanese della Calabria, della quale anche Abate, già vincitore del premio Supercampiello con il romanzo La collina del vento nel 2012, fa parte.

Il costo è di 20€ a persona, compreso un calice di vino. Le bevande aggiuntive saranno pagate a parte. Salerno letteratura offrirà lo spumante per il brindisi di Natale.

Carmine Abate è nato nel 1954 a Carfizzi, un paese arbëresh della Calabria. Emigrato da giovane ad Amburgo, oggi vive in Trentino. Come narratore, ha esordito in Germania con Den Koffer und weg! (1984). Ha pubblicato due libri di racconti, Il muro dei muri (1993) e Vivere per addizione e altri viaggi (2010), la raccolta di “poesie & proesie” Terre di andata (1996 e 2011), il saggio I germanesi (1986 e 2006) con Meike Behrmann e i romanzi: Il ballo tondo (1991), La moto di Scanderbeg(1999), Tra due mari (2002), La festa del ritorno (2004, premio selezione Campiello, nuova edizione 2014) e Il mosaico del tempo grande (2006), Gli anni veloci (2008), La collina del vento (premio Campiello 2012) e Il bacio del pane (2013). I suoi libri, vincitori di numerosi premi, sono tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo, Giappone e in corso di pubblicazione in arabo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here