Un intero villaggio dedicato ai sapori tradizionali del Natale a due passi dal mare, con l'”Amalfi Degusta – Food e Street Food Christmas Tour”

0
249

Il più potente viaggio che si possa fare nella tradizione del Natale è quello attraverso i suoi sapori. Amalfi dedica loro un intero villaggio, l’“Amalfi Degusta – Food e Street Food Christmas Tour”, che domani venerdì 8 dicembre apre i battenti sul Lungomare dei Cavalieri.

Piccole, glamour apecar e furgoncini attrezzati da cucina saranno a due passi dal mare, dalle 10.00 alle 21.00, nei giorni 8, 9, 10, 15, 16, 17 dicembre e poi dal 27 al 31 dicembre. Tra di essi si sviluppa un percorso di sapori antichi e sperimentazioni moderne, tra tradizione e innovazione culinaria, grazie alla collaborazione di aziende produttrici campane, chef e pizzaioli.

L’evento, organizzato con l’associazione Eccellenze in Piazza, rientra nel programma natalizio organizzato dall’assessorato agli eventi retto da Enza Cobalto in collaborazione con il comitato “Natale e Capodanno ad Amalfi”. L’assessora Cobalto così spiega la scelta inedita di portare ad Aalfi un villaggio dedicato al food: “ Il cibo è cultura, si intreccia fortemente alla tradizione. Cosa ancora più vera e forte nel caso della tradizione del Natale. Abbiamo pensato ad un villaggio nel quale i turisti che in questo periodo visitano Amalfi ed i nostri concittadini potessero trovare tutto quello che è legato a questa tradizione. Oggi che il cibo è anche e soprattutto esperienza, quella che nasce sul Lungomare dei Cavalieri è un’esperienza immersiva che lascerà soddisfatti sia i turisti che non conoscono le nostre tradizioni, sia i buongustai di casa nostra”.

Turisti e buongustai, dunque, troveranno nell’“Amalfi Degusta – Food e Street Food Christmas Tour” le più gustose tipicità, a partire dalla pizza a libretto della tradizione napoletana, per poi passare ad piatto principe del Natale, il baccalà fritto, al pomodorino del piennolo, al caciocavallo del Sannio impiccato, alla porchetta dell’Irpinia, i fichi del Cilento, i dolci tipici del Natale. Senza dimenticare i pregiati vini campani e la birra artigianale. Tra il molto altro tra food e street food che il villaggio offrirà a partire da domani, c’è anche un angolo dedicato ai sapori di altre regioni meridionali come la Puglia e la Sicilia. La passeggiata sul Lungomare dei Cavalieri diventerà un lungo percorso attraverso decine di espositori che presentano il meglio della gastronomia.

Per rendere completa l’esperienza del gusto, vissuta come immersione nella cultura tradizionale locale, accanto alla proposta culinaria ci saranno alcuni laboratori nei quali i curiosi potranno imparare ad intrecciare il piennolo di pomodorini del Vesuvio, la lavorazione del miele, tecniche di artigianato, oppure discutere con tecnici del settore su agricoltura e biodiversità.

 

LASCIA UN COMMENTO