Progetto T.U.R.I.A.R.T., consegnati i primi 17 attestati a Vietri.

0
53

Consegnati gli attestati per il primi 17 giovani partecipanti al progetto T.U.R.I.A.R.T. promosso dal Comune di Vietri sul Mare – Assessorato alle Politiche Ambientali, Giovanili e Sport, nell’ambito del Programma Europeo Erasmus + 2014/2020 e che hanno condotto e portato a termine i tirocini di lavoro in Spagna e Regno Unito.

Si avvia a conclusione la prima parte del progetto T.U.R.I.A.R.T. Questa mattina è stata celebrata la cerimonia di consegna degli attestati al primo blocco di giovani diplomati campani che hanno preso parte ai tirocini di lavoro in Spagna e Regno Unito, nell’ambito del progetto promosso dall’Amministrazione Comunale di Vietri sul Mare, in qualità di Ente capofila, sostenuto da un ampio partenariato formato dal altri 6 Comuni della Costiera Amalfitana, oltre agli istituti scolastici I.I.S. “Della Corte – Vanvitelli” di Cava de’ Tirreni e l’I.I.S.S. “Marini – Gioia” di Amalfi e coadiuvato dalla professionalità dello staff della società Glocal Srl diretta da Silvano Del Duca.

Notizia molto positiva, è stata quella comunicata direttamente dall’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Vietri, Mario Pagano: a tre dei ragazzi (2 in Spagna e 1 in Inghilterra), a fine tirocinio, sono stati proposti dei veri e propri contratti di lavoro a tempo determinato, con la possibilità di inserimento stabile all’interno dell’organizzazione.

“Potete immaginare il mio grande livello di soddisfazione per gli ottimi risultati conseguiti fin qui dal progetto T.U.R.I.A.R.T. – sottolinea l’Assessore Pagano, resosi promotore dell’iniziativa progettuale – soprattutto in un momento di forte sofferenza dei nostri giovani in materia di scarse possibilità di inserimento lavorativo dei giovani. Aver creato le condizioni per garantire un futuro un po’ più roseo a giovani che si stanno affacciando ora sul mercato del lavoro, mi dà la certezza che occorre continuare ad attivare tale tipo di iniziative progettuali e che il lavoro così profuso, in modo appassionato e disinteressato, permette di raggiungere i migliori risultati possibili”.

LASCIA UN COMMENTO