Pedone Sicuro, oggi la consegna dei riconoscimenti a Pontecagnano.

0
54

pedone-sicuroOggi, martedì 22 agosto 2015, presso Palazzo di Città, alle ore 17, il Sindaco Ernesto Sica e l’Assessore alla Polizia Municipale e alla Viabilità Mario Vivone, insieme ai responsabili del sistema “Pedone sicuro”, consegneranno una targa alle aziende che hanno donato i dispositivi attivati sul territorio comunale.

“E’ giusto riconoscere l’impegno degli imprenditori sensibili al tema della sicurezza stradale. Con determinazione e responsabilità, intendiamo rafforzare ogni forma di collaborazione al fine di concretizzare l’installazione di nuovi impianti in Città” affermano il Primo Cittadino Ernesto Sica e l’Assessore Mario Vivone.

Sono cinque i dispositivi attivati fino a questo momento: uno a Sant’Antonio e nel centro cittadino di Pontecagnano e tre in Litoranea.
Diversi i punti, invece, individuati per le prossime collocazioni dell’innovativo sistema a seguito di un attento monitoraggio effettuato nei mesi scorsi dalla Polizia Municipale e dai tecnici comunali rispetto ad alcune aree che presentano criticità.

Il sistema “Pedone sicuro” è composto da fotocellule che rilevano la presenza del pedone sul marciapiede a ridosso dell’attraversamento, azionando di conseguenza i lampeggianti posizionati sui pali, sia in prossimità delle strisce pedonale, sia a distanza di circa 40 metri. Al termine dell’attraversamento, le luci tornano in stand-by fino al successivo passaggio.

Si tratta, dunque, di un’iniziativa di grande utilità sociale studiata e realizzata nel rispetto di tutte le normative in materia di sicurezza stradale. Il progetto coinvolge direttamente le aziende del territorio che possono donare il sistema al Comune a titolo non oneroso ricevendo visibilità su appositi pannelli. “Pedone sicuro” è patrocinato dall’Associazione nazionale comuni italiani e dall’Associazione italiana familiari e vittime della strada ed ha ricevuto nei mesi scorsi il plauso dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

LASCIA UN COMMENTO