Otium Spa e tutte le novità dell'Estate 2015 sulla spiaggia di Minori.

0
93

Spiaggia Minoridal Sindaco di Minori Andrea Reale riceviamo e pubblichiamo

Uno degli impegni più pressanti di questa Amministrazione è stato da subito quello di regolamentare l’uso della spiaggia di Minori, al fine di improntarne la fruizione ad ordine, pulizia e rispetto.

In questi anni vi sono stati tanti interventi tesi a riqualificare l’arenile: la spiaggia pubblica attrezzata con servizi riservati ai residenti, le attrezzature per l’installazione di ombrelloni privati,  lo sgombero dalle imbarcazioni depositate abusivamente, un servizio di pulizia sempre più assiduo, le aree dedicate allo stallo di barche ecc. A testimonianza di un impegno che non è mai venuto meno.

Quest’anno è stata introdotta una nuova regolamentazione al fine di assicurare più servizi, con un occhio di riguardo ai cittadini residenti.

La principale novità del 2015 è la nascita di Otium Spa, un centro benessere che rappresenta un completamento dell’offerta turistica e un volano per l’intero comparto economico del paese, balzato all’onore delle cronache nazionali ancor prima di avviare l’attività.

Oltre che proporre un servizio di eccellenza, il Comune con questa iniziativa, riesce ad introitare risorse che, sommate a quelle della spiaggia pubblica attrezzata, vengono interamente reinvestite per ottenere un miglioramento della qualità dei servizi balneari, qualificandosi sempre più come Spiaggia della Città del Gusto.  Il tutto a beneficio sia dei residenti che degli ospiti.

In particolare vi sarà la sostituzione delle sdraio con comodi lettini riservati ai residenti a titolo gratuito nella spiaggia pubblica attrezzata (30 ombrelloni e 60 lettini), una nuova  barriera antinquinamento e pulizia di superficie dello specchio d’acqua, servizio di accoglienza ed assistenza alla balneazione, sorveglianza per impedire occupazioni “parassitarie” (ombrelloni installati e lasciati lungamente in attesa di utilizzazione), pulizia continua dell’arenile, docce calde e fredde, tariffe agevolate anche per gli accompagnatori di residenti, sorveglianza della fascia di rispetto della battigia, passerelle di ingresso all’arenile.  Tutto questo in aggiunta a ciò che si è realizzato negli anni passati.

Si è tentato di offrire gratis ai cittadini di Minori un servizio molto simile a quello fornito a pagamento in una spiaggia in concessione.

Per raggiungere tali risultati è indispensabile un rapporto collaborativo tra settore pubblico e settore privato, nella condivisione di obiettivi comuni di crescita e sviluppo, con esiti concreti e visibili.

Naturalmente, molto dipenderà dai comportamenti individuali: le regole di civile comportamento sono patrimonio di tutti, tese a che tutti possano vivere con serenità il mare e l’estate.

Buona estate 2015 nella Spiaggia della Città del  Gusto.

LASCIA UN COMMENTO