Massso di Aquara, sindaco di Roscigno invita Briatore: venga a darci una mano.

0
264

“Ben vengano le critiche ma è importante toccare con mano le condizioni in cui versano le aree interne degli Alburni. Per questo invito Flavio Briatore a venire sul territorio, affinché si renda conto con i suoi occhi e dia un suo personale contributo a questo pezzetto d’Italia meridionale”.

Interviene così Pino Palmieri, primo cittadino di Roscigno, dopo il commento che l’imprenditore piemontese ha lasciato sulla sua pagina Facebook criticando le amministrazioni locali e definendo “vergognoso” il fatto di non riuscire a spostare da due anni il masso dalla Strada Provinciale 12 degli Alburni tra Castelcivita ed Aquara.

“Briatore – continua Palmieri (che due anni fa contribuì a sollevare il caso sui principali media nazionali) – troverà in me e nell’amministrazione di Roscigno piena disponibilità. Metto a sua disposizione lo stesso sito di Roscigno Vecchia, borgo antico patrimonio Unesco, sperando voglia dare fattivo contributo ad una terra martoriata”.

LASCIA UN COMMENTO