Grazie al Fai e ad Intesa San Paolo restaurata la statua della Madonna con Bambino della Chiesa di San Salvatore de Birecto ad Atrani, venerdì 8 la presentazione.

0
130

la-chiesa-di-san-salvatore-de-birecto-ad-atrani-t-21062Dopo i lavori di restauro rinasce la “Madonna con il Bambino” in legno scolpito e dipinto della Chiesa di San Salvatore de Birecto ad Atrani .

Venerdì 8 maggio 2015 alle ore 10.30 verrà presentata l’opera dopo l’intervento di recupero, reso possibile grazie al contributo “I Luoghi del cuore” messo a disposizione dal Fai – fondo ambiente italiano e da Intesa San Paolo, e con il sostegno della Famiglia Cavaliere e della parrocchia di Santa Maria Maddalena.

Venerdì 8 maggio 2015, alle ore 10.30, nella chiesa di San Salvatore de Birecto ad Atrani verrà presentata, dopo i lavori di restauro, la statua lignea quattrocentesca della “Madonna con il Bambino”, segnalata nel 2012 da oltre 8.000 persone nella sesta edizione del censimento “I Luoghi del cuore” promosso dal fai – fondo ambiente italiano in collaborazione con Intesa San Paolo.

Il restauro è stato realizzato grazie al contributo messo a disposizione da “I Luoghi del cuore” e al sostegno della Famiglia Cavaliere e della Parrocchia di Santa Maria Maddalena. I lavori sono stati diretti dalla Soprintendenza belle arti e il paesaggio per le Province di Salerno e Avellino in collaborazione con il Segretariato Regionale del Mibact per la Campania e sono stati realizzati dalla ditta Spada di Cava de’ Tirreni.

Alla presentazione parteciperanno: Lina Sabino, funzionario della
Soprintendenza beap per le Province di Salerno e Avellino, direttore dei lavori; Luciano De Rosa Laderchi, Sindaco di Atrani; don Pasquale Imperati, parroco della Collegiata di Santa Maria maddalena, Maria
Rosaria De Divitiis, presidente Fai Campania, Susy Camera d’Afflitto, capo delegazione Fai Salerno, Valerio Landi, Coordinatore imprese Salerno, Banco di Napoli, gruppo Intesa San Paolo, Antonella Cucciniello, storico dell’arte della Soprintendenza beap per le Province di Salerno e Avellino, diana spada, restauratrice e Francesco Giordano, presidente comitato “Ii luoghi del cuore” Costa d’Amalfi. Modererà gli interventi
Annamaria Parlato della delegazione Fai Salerno. Durante la presentazione verranno mostrati un pannello espositivo che illustra le fasi del restauro, iniziato a febbraio 2014, e la targa commemorativa dell’intervento.
Al termine della presentazione il soprano Colette Manciero intratterrà gli ospiti con un canto e verrà offerto un rinfresco a cura della pasticceria Pansa di Amalfi.

Nel 2013 il Fai e intesa Sanpaolo hanno assegnato alla Chiesa di San Salvatore de Birecto un contributo di 7.000 euro per il progetto di restauro della statua della “Madonna con il Bambino”, in seguito alla partecipazione del bene, promossa dalla Soprintendenza, alle linee guida per la definizione degli interventi sui luoghi del cuore.

Il modellato della statua, importante esempio di scultura quattrocentesca attribuibile alla bottega degli Mlemanno, era gravemente alterato da uno spesso strato di stucco utilizzato per ricoprire il volto della Madonna e l’intera figura del Bambino, e dalla presenza di insetti xilofagi che avevano provocato una perdita di materia lignea nella parte inferiore della statua.
I lavori di restauro risultavano urgenti e necessari al fine di evitare l’aggravarsi dello stato di degrado e il rischio che la statua ne fosse irrimediabilmente danneggiata. L’intervento di recupero ha permesso il risanamento dagli insetti xilofagi e ha consentito di svelare finalmente i colori e le forme originali dell’opera. Questo intervento, che rappresenta una concreta risposta a quanti hanno segnalato con passione e impegno il luogo, è inserito in un più ampio progetto, realizzato dalla Soprintendenza, che intende valorizzar l’intera chiesa.

LASCIA UN COMMENTO