Giungano: da Botteghe & Mestieri al Mito Degli Eroi, all'insegna della qualità

0
126
Comune di Giungano:veduta
Comune di Giungano:veduta
Comune di Giungano:veduta

Giungano, nonostante sia collocato in un’area economicamente depressa come quella tra la Piana Del Sele ed il Cilento-Vallo Di Diano, è un centro in controtendenza per quello che riguarda crescita demografica, livelli occupazionali e di servizi ai cittadini. E si impegna a creare un calendario di eventi turistici e culturali di tutto rispetto, ne parliamo con l’Assessore al Turismo, allo Sport ed ai lavori Pubblici del Comune di Giungano Franco Russomando.

 

 

 

L'Assessore Franco Russomando
L’Assessore Franco Russomando

“Siamo molto impegnati in questi giorni, proprio nella giornata di ieri (giovedì, ndr) abbiamo inaugurato, in collaborazione con la Camera Di Commercio e Casartigiani, nonchp della BCC di Aquara e gli amici di Cilentum Pizza, ‘Botteghe e Mestieri’, da giovedì fino a domenica 2 giugno il Convento Benedettino di Giungano sarà la sede di un itinerario gastronomico e culturale, all’interno del quale sarà possibile, oltre che gustare i piatti tipici cilentani, tra i quali naturalmente la Pizza Cilentana, anche osservare gli antichi mestieri attraverso i laboratori che saranno presenti all’interno del Convento, l’impagliatore di sede, l’armaiolo, il fabbro, la lavorazione della pietra o del cuoio. Siano fermamente convinti che ripartire dal nostro passato, e cioè ricreare quell’artigianato di qualità che ci contraddistingueva all’epoca dei nostri padri e dei nostri nonni, possa costituire un’eccezionale opportunità per il futuro, cosìchhè i nostri giovani possano imparare un mestiere che dia loro opportunità di realizzazione, e si vada a creare un biglietto da visita importante per il nostro territorio, che possa fungere da attrattore di flussi turistici. Importante anche il convegno che terremo stasera, nel quale parleremo di Pizza Cilentana e Dieta Mediterranea, con ospite il Prof. Vertullo di Pollica, che è membro dell’Osservatorio Regionale della Dieta Mediterranea appena inaugurato, il nostro obiettivo è quello di iniziare anche qui a Giungano un programma di mantenimento della filiera agroalimentare a partire dagli ingredienti base dell’Antica Pizza Cilentana, quindi la farina, i pomodori, l’olio extra vergine di oliva ed il cacioricotta cilentano.”

L’estate di Giungano avrà come appuntamento fisso la festa dell’Antica Pizza Cilentana, che animerà come d’abitudine la prima decade di agosto, dal 5 al 10, mentre un discorso a parte merita la rassegna dedicata a Spartaco. “Siamo in attesa della pubblicazione delle graduatoria da parte della Regione per l’approvazione del progetto che abbiamo presentato, in partnership con il Comune di Monteforte Cilento, un progetto chiamato “Il Mito Degli Eroi”, che andrà poi a creare una sinergia con il Comune di Capaccio e lo spettacolo ‘L’Alba Dei Tempi’, che si svolge ai piedi del Tempio di Nettuno a Paestum. Creeremo un percorso di eventi che inizierà proprio con ‘L’ Alba Dei Tempi’ a Paestum, per poi spostarsi a Giungano ed a Monteforte Cilento con ‘Il Mito Degli Eroi’. Siamo fiduciosi sull’approvazione da parte della Regione alla quale purtroppo siamo vincolati, visto il momento.”

sentierosposiGiungano da qualche tempo è diventata anche una meta ambita dal turismo sentieristico: “Siamo stati inseriti anche nei principali circuiti sentieristici e camperistici nazionali ed internazionali, per due weekend consecutivi già nel mese di maggio siamo stati visitati da due raduni camperistici, che hanno portato sicuramente benefici anche all’economia locale. Anche qui abbiamo lavorato molto bene in sinergia con gli itinerari turistici di Paestum ed inoltre possiamo fornire un valore aggiunto di notevole importanza come la Certificazione Ambientale di Qualità, i nostri percorsi sentieristici sono poi tenuti in ordine da una cooperativa di giovani che se ne prende cura in modo impeccabile, occupandosi anche del verde pubblico. Posso dire senza falsa modestia che siamo una piccola Svizzera.”

Il Convento Benedettino di Giungano
Il Convento Benedettino di Giungano

Non mancheranno poi gli appuntamenti culturali. “Abbiamo la fortuna di poter disporre di una struttura meravigliosa come il Convento Benedettino all’interno del quale di volta in volta organizziamo manifestazioni a carattere culturale come convegni, presentazioni di opere letterarie, ed anche rappresentazioni teatrali, qui si è anche formata un’associazione culturale che ha dato vita ad una cooperativa di giovani attori che ha messo in scena rappresentazioni anche fuori da Giungano.  La passione per il teatro crea cultura e di questo non possiamo che esserne felici.”

Non può mancare un accenno alle attività sportive: “Colgo l’occasione per ricordare che domani 1 giugno avremo l’apertura della Piscina Comunale, ad ingresso libero per i residenti ed a ticket irrisorio per tutti gli altri, avremo corsi di nuoto con istruttori FIN, di minibasket, di fitness, di danza sportiva, mentre sabato 8 inaugureremo il campo di calcetto in erba naturale con una partita tra Amministrazione Comunale e Volontari AVIS. Ci sono tante opportunità per i nostri ragazzi ed i  nostri bambini, che sono ogni anno sempre di più, tanto che nell’anno scolastico che sta per concludersi abbiamo avuto 3 classi di scuola materna, che ha portato anche ad un aumento del personale ATA. Quest’anno inoltre abbiamo tenuto anche un corso di inglese. In 9 anni abbiamo ottenuto una crescita demografica del 35%, dato in controdentenza con le aree circostanti, stiamo raccogliendo i frutti di un percorso iniziato insieme al Sindaco Palumbo nel 2004, e direi che ci stiamo riuscendo.”

PIETRO PIZZOLLA

LASCIA UN COMMENTO