Giffoni dedica una settimana a San Giovanni Bosco.

0
66

giffoni-reliquia-don-BoscoSpiritualità, Spettacoli, Eventi, Film, Musica, Tornei Sportivi. Da domenica 25 a sabato 31 gennaio, Giffoni ricorda Giovanni Melchiorre Bosco, meglio noto come don Bosco, fondatore delle congregazioni dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Canonizzato da Papa Pio XI nel 1934, morto il 31 gennaio 1888 all’età di 73 anni.

L’Unità Pastorale Giffoni guidata dal sacerdote Don Alessandro Bottiglieri con il Patrocinio del Comune, il sostegno del Giffoni Experience, il Gal Colline Salernitane ed l’Anspi Provinciale, ha allestito durante i sette giorni una serie di iniziative aprendo i festeggiamenti domenica 25 gennaio alle ore 15,00 con la presenza della Fanfara dei Bersaglieri. Alle ore 17,00 si proseguirà in processione, partendo dalla Cittadella del Cinema con la Reliquia di Don Bosco diretti nella chiesa della Santissima Annunziata dove sarà celebrata la Santa Messa presieduta dal Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, Monsignor Pasquale Cascio.

Nei giorni successivi nelle scuole cittadine i Salesiani incontreranno gli alunni per conoscere a conoscenza la storia di Don Bosco. In vari luoghi della città si terranno varie iniziative pubbliche con canti scout, caccia al tesoro, premiazioni, concerti musicali e degustazioni.

Venerdì 30 gennaio alle ore 19,00 presso la Sala Grieco del complesso monumentale San Francesco si terrà un convegno dal tema “Il sogno di un bambino la sfida di crescere” con l’intervento del Sindaco Paolo Russomando, di Sua Eccellenza il Vescovo della Diocesi Monsignor Luigi Moretti, del Presidente del Tribunale dei minori, Pasquale Andria e, del direttore di Giffoni Experience Claudio Gubitosi, con la giornalista Simona Cataldo, che modererà l’incontro.

Sabato la centralissima Piazza Umberto I° sarà invasa da centinaia di giovani per animazioni religiose e ricreative.

Si concluderà Domenica 1 febbraio alle ore 18,00 con la Santa Messa di ringraziamento presso la chiesa Madre della Santissima Annunziata presieduta dal Vescovo di Aversa, Monsignor Angelo Spiniello e partenza della Reliquia di Don Bosco.

LASCIA UN COMMENTO