Anche il Comune di Castel San Lorenzo alla Lampadodromia di Paestum.

0
50

28062013_Lampadodromia--2013_03C’è anche il comune di Castel San Lorenzo tra i dieci che quest’anno hanno partecipato all’undicesima edizione della Lampadodromia, suggestiva corsa notturna ispirata alle corse dell’antica Atene, che ogni anno si tiene tra le strade di Capaccio.

L’appuntamento ha preso il via ieri alle  17, quando i partecipanti si sono ritrovati nella zona archeologica di Paestum per poi dar vita alla sfilata per le vie della città e alla presentazione delle squadre partecipanti. Il comune di Castel San Lorenzo ha partecipato partecipa all’evento insieme ad altri nove comuni del territorio (Capaccio, Albanella, Altavilla Silentina, Agropoli, Castellabate, Giungano, Torchiara, Camerota, e Rutino): quest’anno infatti sono due le gare, a cui prenderanno parte dieci contrade di Capaccio e i comuni.

Alle 21 c’è stata la partenza nei pressi della scuola media a Capaccio Scalo della Chora di Paestum – Palio del Cilento e alle 21.30 della Lampadodromia. Gli atleti di ciascuna squadra durante il percorso (via G. Falcone, via Italia ’61, via Magna Graecia fino alla zona archeologica) si sono passati la fiaccola accesa.

Alle 22, nei pressi dell’Arena dei Templi, gli atleti delle squadre vincitrici hanno il tripode della vittoria. La manifestazione si concluderà con la cerimonia di Seguirà la premiazione.

“E’ una bella soddisfazione essere a Capaccio  – afferma l’assessore alla cultura del comune di Castel San Lorenzo Fiorenzo Valletta – Siamo contenti di partecipare ad una manifestazione sportiva molto attesa e significativa, ed anche di farlo insieme ad altri comuni del territorio, perché la nostra amministrazione crede fermamente nella sinergia con gli altri enti locali”.

LASCIA UN COMMENTO