Amalfi, il Comune prende atto del preliminare del PUC. Il Sindaco Milano: proposta aperta a tutti, visionabile in rete.

0
63

PUCLa Giunta comunale di Amalfi con delibera del 28 luglio 2015 ha preso atto del preliminare del P.U.C. Piano Urbanistico Comunale con cui l’Amministrazione guidata dal neo-sindaco Daniele Milano si avvia a definire il riordino dell’assetto urbanistico di Amalfi.

Il preliminare del PUC, la cui redazione è stata affidata all’architetto prof. Loreto Colombo, è costituito da un quadro conoscitivo generale, da indicazioni strutturali e dalle linee strategiche che l’Amministrazione intende perseguire. Contestualmente al preliminare di piano è stato predisposto il Rapporto preliminare per la Valutazione Ambientale Strategica del PUC, ai sensi dell’art. 7 del Regolamento reg. n. 5/2011 di attuazione della vigente LR 16/04 “Norme sul governo del territorio”.

«È il primo passo formale per l’approvazione – dichiara il Sindaco di Amalfi Daniele Milano – di questo strumento fondamentale per lo sviluppo del territorio, attesa da oltre 30 anni. Abbiamo creato una pagina web contenente gli elaborati costitutivi del preliminare di Piano per la libera consultazione da parte di tutti gli interessati. Soggetti pubblici e privati potranno così concorrere, con osservazioni e suggerimenti, ad integrare e migliorare la proposta di Piano».

Le osservazioni potranno essere inoltrate all’ufficio competente direttamente via web dal portale http://puc.amalfi.gov.it .

Il responsabile del procedimento è l’architetto Giuseppe Caso, capo settore dell’Ufficio Tecnico – Edilizia Privata del Comune di Amalfi, mentre il responsabile dell’ufficio VAS è l’architetto Carpentieri del Comune di Minori.

LASCIA UN COMMENTO