La Prova del Cuoco a Castellabate per la cucina cilentana.

0
921

Castellabate sarà protagonista del noto programma culinario di RaiUno condotto da Antonella ClericiLa Prova del Cuoco”, con cinque clip video che racconteranno i piatti tipici del territorio in altrettanti suggestivi scorci del comune. Il “GazzetTinto”, l’anteprima del cooking show quotidiano in onda intorno alle ore 11:55, nella settimana dal 16 al 20 ottobre, avrà Castellabate quale località della settimana.

La troupe Rai accompagnata da Nicola Prudente in arte Tinto, uno degli inviati della trasmissione in giro per l’Italia alla scoperta delle ricette popolari, approderà nel comune cilentano mercoledì 4 ottobre per effettuare le riprese dei collegamenti.

A raccontare – anche in dialetto – le ricette proposte per lo show del mezzogiorno di RaiUno, saranno le massaie e i pescatori di Castellabate, persone simpatiche, genuine e caratteristiche del territorio che, davanti alle telecamere Rai, faranno vivere ai telespettatori de “La prova del cuoco” un breve momento conviviale, tra buon cibo e paesaggi mozzafiato. Le località di Castellabate nelle quali verranno girate le scene esalteranno, con lo sfondo suggestivo del mare, la bellezza, la storia, le tradizioni e la cultura del comune.

Sul Belvedere San Costabile verrà presentato uno dei prodotti locali per eccellenza: il fico bianco del Cilento e le sue preparazioni. La tappa a Santa Maria, in località Punta Naso, darà risalto ad un piatto povero ma ricco di salute: le alici, mostrando il processo di salatura, che sarà anche accompagnato da una breve lezione sulle arti marinare. E ancora il porto di San Marco, dove la protagonista assoluta sarà un’eccellenza del pescato dell’Area Marina Protetta, la Triglia Rossa di Licosa, riconosciuta anche Prodotto Agroalimentare Tradizionale. Ad Ogliastro Marina la regina della tavola sarà l’Acquasale, la colazione povera di tanti anni fa, e verrà presentato anche il gustoso Piennolo giallo del Cilento, particolare pomodorino dal sapore dolce. Senza abbandonare lo sfondo blu del mare, nella frazione Lago si procederà alla riscoperta di un rito classico e senza tempo: l’oliva ammaccata con la pietra di mare.

Il Sindaco di Castellabate Costabile Spinelli in merito: «Bellissima ed importante vetrina concessa al nostro splendido comune, che sarà protagonista su RaiUno per cinque puntate della trasmissione», e aggiunge: «La Prova del Cuoco permetterà alla nostra comunità di valorizzare parte del nostro patrimonio culturale ed enogastronomico e di entrare nelle case degli italiani con la nostra spontaneità e le nostre bellezze».

Intervista a Nicola Prudente in arte Tinto​.
La troupe Rai accompagnata da Tinto​, uno degli inviati de La prova del cuoco​ in giro per l’Italia alla scoperta delle ricette popolari, ha fatto un tour di Castellabate per effettuare le riprese del GazzetTinto, i collegamenti con la trasmissione, in onda dal 16 al 20 ottobre.

A raccontare – anche in dialetto – le ricette proposte per lo show del mezzogiorno di RaiUno, le massaie e i pescatori di Castellabate che dal Belvedere San Costabile sul borgo, dal lungomare Punta dell’Inferno di Santa Maria, dalla spiaggia Lago di Castellabate dal porto di San Marco e da Punta Licosa hanno presentato le eccellenze della gastronomia locale: fico bianco, alici, triglia rossa di Licosa, olive ammaccate e Piennolo giallo del Cilento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here