Il canto dei Battenti di Minori accompagna la Passione di Cristo.

0
256

Anziani,  bambini, adolescenti, uomini, donne….tutti a Minori conoscono qualche verso dei canti secolari o “Sento l’Amaro Pianto”.

È nel dna di tutti noi, di chi vive qui e di chi sta lontano. Un codice che in questa settimana ci accomuna e rende uniti.

Quest’anno non ci sarà la suggestione dei riti con fiaccole e riverberi di canti all’alba.

Ma la sostanza resta, il prete non schiodera’ Cristo dalla Croce, il battito del martello non si diffonderà nella nostra Chiesa, la banda non suonerà con lucine che illuminano il pentagramma, la lunga fila di lampioni non attenderà il Cristo all’uscita dalla Chiesa.

Ma anche dopo questo Venerdi Santo ci sarà sempre la Pasqua di Resurrezione

Andrea Reale

Sindaco di Minori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here