Bellosguardo, riprendono le attività del centro diurno per disabili.

0
161

Dopo diversi mesi di stop, riprendono le attività del Centro diurno per disabili di Bellosguardo, realizzato nell’ambito delle attività del Piano di Zona Ambito S/7.

L’obiettivo del progetto, che si rivolge a persone portatrici di disabilità che risiedono nei comuni afferenti all’ambito, è quello di dare una risposta ai loro bisogni, soprattutto alla necessità di avere spazi di aggregazione a loro disposizione, e di offrire un sostegno concreto alle famiglie, che spesso sono prive di punti di riferimento per affrontare le difficoltà quotidiane. Nel centro gli ospiti possono svolgere attività ludico-ricreative ma soprattutto trascorrere qualche ora della giornata lontani dalla routine quotidiana, confrontandosi e stimolandosi a vicenda, grazie al sostegno degli operatori che prestano servizio.

Un progetto quindi fondamentale per limitare i casi emarginazione e di isolamento derivanti dalla mancata integrazione delle persone con disabilità.
“Dopo qualche mese di inattività legato non alla nostra volontà ma ai fondi regionali a disposizione – chiarisce Fulvia Galardo responsabile del Piano di Zona Ambito S7 – riprende un servizio importante per le famiglie del territorio. In questo modo offriamo un aiuto alle famiglie che vivono le difficoltà della disabilità “.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here