La riqualificazione del patrimonio edilizio, mercoledì 18 all’Agripaestum.

0
741

Mercoledì 18 aprile, a partire dalle 15.30, presso l’Agripaestum di Capaccio Paestum si terrà un importante convegno dal titolo “La riqualificazione del patrimonio edilizio”.

Organizzato dall’ANCE AIES Salerno (Associazione Imprenditori Edili Salerno) e promossa dalla BCC di Aquara si propone di analizzare interessanti ed attuali tematiche, quali: le agevolazioni fiscali per l’edilizia; il recupero e la riqualificazione del patrimonio edilizio mediante l’utilizzo dell’Eco Bonus e Sisma Bonus; l’analisi della piattaforma ANCE-DELOITTE, attraverso cui cittadini e imprese possono cedere i propri crediti fiscali derivanti da interventi di messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici; sino a giungere alla monetizzazione degli sgravi fiscali che confluirà nella stipulazione di un Protocollo d’Intesa tra ANCE AIES Salerno e BCC di Aquara.

In un momento in cui le imprese edili vivono una costante difficoltà per mancanza di commesse e per i cronici ritardi nei pagamenti da parte soprattutto della Pubblica Amministrazione, l’ANCE di Salerno e la BCC di Aquara hanno ideato un protocollo di intesa atto a significare una maggiore sinergia tra banca e impresa, una maggiore collaborazione anche alla luce dell’ormai lungo e consolidato rapporto di collaborazione tra ANCE e BCC di Aquara. Siamo fiduciosi che questa collaborazione si migliorerà e che le nostre imprese avranno un ruolo sempre più importante nella ripresa economica della Provincia di Salerno” ha commentato Antonio Marino, Direttore Generale del Credito Cooperativo Aquarese.

Tante le Istituzioni e i Professionisti presenti che si alterneranno come relatori di un  dibattito costruttivo e di forte attualità. Le agevolazioni fiscali, previste dalla Legge di Bilancio 2017, sono infatti misure essenziali per dare avvio a un piano di riqualificazione del patrimonio immobiliare italiano, ma per essere davvero efficaci è necessario semplificarne l’utilizzo e renderle accessibili a una più ampia platea di soggetti.

Richiesto per questo evento l’accreditamento valido ai fini della FPC agli Ordini Professionali Patrocinanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here