Ice To Meet You, le videointerviste ai Maestri Gelatieri.

0
139

Si è chiusa con successo la quinta edizione di Ice To Meet You, la festa del gelato artigianale organizzata da CLAAI Salerno, con il patrocinio del Comune di Salerno e con la collaborazione della Camera di Commercio e di Tanagro Legno Idea.

Il Lungomare di Salerno è stato animato per tre giorni dalle dolcezze degli oltre trenta maestri gelatieri provenienti da tutta la Campania, ma anche da fuori Regione.

Proprio una gelateria “straniera”, la “Nives” di Lago Sirino in provincia di Potenza, è stata la vincitrice per la giuria di qualità, con il suo gelato al pistacchio lucano proveniente da agricoltura biologica.

Piazze d’onore per la Gelateria La Torretta di Cava de’ Tirreni, classificatasi seconda, e per la Gelateria l’Arte Gelato di Montecorvino Rovella, piazzatasi terza.

Ed ora Gazzetta dà voce ai maestri gelatieri che hanno riempito il lungomare di Salerno per la quinta edizione di Ice To Meet You:

Il vincitore, Nives, di Lago Sirino (PZ).

Da Napoli, la storica cioccolateria Gay Odin, che ha proposto il suo fiore all’occhiello, il cioccolato Foresta, in versione gelato.

Da Cesinali, in provincia di Avellino, la Gelateria “La Gondola”, con il suo sorbetto alle pere ed al Fiano di Avellino.

Da Montecorvino Rovella L’Arte del Gelato, terzo posto con il sorbetto al limone Sfusato della Costa d’Amalfi proveniente da agricoltura biologica.

Infine, Gelatosità di Baronissi, con il Gelato delle Due Sicilie (variegato con Nocciola di Giffoni, Pistacchio di Bronte, Cioccolato di Modica ed Arancia di Sorrento), Angelo Napoli di Salerno con il gelato alla Ricotta di capra di Colliano con salsa ai Fichi Bianchi del Cilento e la Exotic Fruit di Agropoli.

LASCIA UN COMMENTO