Maiori Music Festival, gli ultimi appuntamenti.

0
168

Il 3 settembre il Maiori Music Festival uscirà dal palazzo per trasferirsi al Sentiero dei Limoni, con un tour che avrà inizio alle 18.30, da Piazza Raffaele D’Amato, e accompagnerà i visitatori lungo giardini di limoni e panorami mozzafiato. I partecipanti arrivati alla meta, godranno di uno spettacolo tra musica e teatro, reso ancora più suggestivo dai costumi medievali, i cui protagonisti saranno i musicisti Gloria Falcone, al flauto traverso, e Alberto Ruocco, alla chitarra con la partecipazione dell’associazione artistico-culturale “Atellana”. Spaccati di tradizioni e leggende prenderanno vita riportando a una Maiori medievale e a momenti della storia della Città con rielaborazioni a cura di Costantino Amatruda.

Cinemaiori è l’evento che omaggerà Roberto Rossellini, regista e maestro del Neorealismo italiano che scelse Maiori e la Costiera amalfitana come set per 4 dei suoi capolavori: “Paisà” nel 1946, “Il Miracolo” (il secondo episodio del film “L’Amore”) nel 1948, “La Macchina Ammazzacattivi” nel 1948 e “Viaggio in Italia” nel 1953. Infatti il 4 settembre, alle ore 09.30 da Piazza Raffaele D’Amato, una guida accompagnerà i partecipanti in un percorso tra i luoghi scelti dal regista per i  suoi film. Sarà possibile passeggiare sui set dei film di Rossellini attraverso un percorso arricchito dalle proiezioni di alcune scene tratte dai film e contestualizzate nei luoghi in VR, e cioè attraverso delle lenti visori di realtà aumentata, che trasporteranno lo spettatore con un viaggio all’indietro per l’appunto sul set del film in questione. Alle ore 20.30, nei Giardini di Palazzo Mezzacapo, proseguirà l’omaggio al grande regista con la partecipazione all’evento serale di Renzo Rossellini, figlio maggiore di Roberto. Ad arricchire la serata il Fourtones Sax Quartet, formato da giovani talentuosi, che proporranno al pubblico un programma tratto dalle più belle colonne sonore di film. Inoltre per la ricorrenza dei cent’anni dalla nascita di Federico Fellini, il quartetto di sax lo ricorderà con le musiche di Nino Rota, protagonista anch’egli con Anna Magnani nel film “L’amore” del 1948 di Roberto Rossellini. Durante il corso della serata il M° Giuseppe Di Bianco ricorderà padre Enrico Buondonno, compositore, organista e direttore di coro originario del nostro territorio, per il suo contributo alla colonna sonora del film “Francesco, giullare di Dio” del 1950, scritta con Renzo Rossellini, fratello del regista. Infatti i monaci del convento francescano di Maiori furono tra i protagonisti del film in questione. Lo spettacolo “Operation Avalanche” chiuderà la V edizione del Festival il 6 settembre alle ore 21.00 e avrà luogo nei Giardini di Palazzo Mezzacapo. La performance vedrà al centro musica, storia, teatro e danza. Si ricorderà un momento di storia importante per Maiori, lo sbarco delle truppe anglo-americane, preceduto dal lancio di paracadutisti per contrastare le truppe tedesche accampate sul Valico di Chiunzi. Il racconto prenderà vita attraverso la narrazione di soldato americano con  testi tratti dalla commedia “Napoli milionaria” di Eduardo De Filippo con la collaborazione dell’associazione “Atellana” e la regia di Costantino Amatruda. I Solisti Brass proporranno un programma che racchiuderà alcune delle più belle e affascinanti musiche americane ispirate agli anni bellici e al dopoguerra. L’organico è composto da Rino Barbarulo e Donino Gaudieri alle trombe; Gioacchino Mansi al trombone; Vincenzo Di Lieto al corno; Matteo Coppola alla tuba; Rosario Barbarulo alle percussioni.

Le coreografie di Trofimena Sarno, le scenografie dell’artista Giuseppe Palermo e la mostra fotografica “Operation Avalanche” sull’operazione militare avvenuta il 9 settembre 1943, arricchiranno l’evento conclusivo della V edizione.

Gli eventi saranno organizzati secondo le disposizioni emesse dal Governo italiano o dalla Regione Campania adottando le misure in materia di spettacolo dal vivo. Inoltre, per tutti gli eventi la prenotazione è obbligatoria chiamando i numeri 339 2829691 o 333 8104800 oppure inviando un’e-mail a info@maiorimusicfestival.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here