EVENTO DI MUSICA E SOLIDARIETA’ PER LA MENSA DEI POVERI DI “CASA NAZARETH” E PER I BAMBINI AFRICANI ORGANIZZATO DALL’INNER WHEEL SALERNO CARF

0
504

“Musica sotto le stelle “ è la manifestazione organizzata all’insegna della buona musica, della solidarietà e dell’amicizia, nel rispetto delle normative anti Covid – 19, sulla grande terrazza del Circolo Canottieri Irno di Salerno,  presieduto dal dottor Giovanni Ricco, dal “Club Inner Wheel Salerno Carf” presieduto dalla dottoressa Milly De Angelis Marino, in interclub con il “Club Inner Wheel Salerno Est”, presieduto dalla dottoressa Maria Caliulo, e con i Club Rotary della città: “Rotary Club Rotary Salerno a.f. 1949” , presieduto dal dottor  Rocco Pietrofeso;” Rotary Club  Salerno Est” ( dottor  Dino Bruno); “Rotary Club  Salerno Duomo” ( avvocato Alberto Cerracchio) e dal “Club Rotary Salerno Nord dei Due Principati” ( dottor Carmelo Orsi).

Il ricavato della serata sarà devoluto alla Mensa dei Poveri di “Casa Nazareth”, nel Quartiere Europa, voluta dal parroco Don Ciro Torre, e a una Casa Famiglia di Quelimane in Mozambico, co – fondata dal socio rotariano Piergiorgio Turco, medico missionario, come ha spiegato la presidente Milly Marino: ” In un momento come questo c’è bisogno di tanta solidarietà e questa manifestazione riunisce tutte le forze innerine e rotariane salernitane che, insieme, sono impegnate a raggiungere quest’obiettivo”. La presidente ha anche ricordato il motto proposto dalla Presidente Internazionale dell’Inner Wheel, Bina Vyas, “ Guidare il cambiamento”. “Questo è l’anno del cambiamento” – ha ribadito Milly Marino – “Da anni l’Inner Wheel affronta i cambiamenti. Tutte noi dobbiamo lavorare sinergicamente per guidare il cambiamento: nel nostro modo di pensare, nel nostro atteggiamento, nel lavoro, nelle relazioni interpersonali, nella comunicazione”. La buona musica è stata proposta dal gruppo “Made in Swing” composto da cinque musicisti di origini vietresi : Maria Anna Siani, voce e violino, Alessandro Ferrentino alla batteria; Rosario Avella al piano; Carlo Inglese alla chitarra; Giovanni Rago al basso che hanno proposto, coinvolgendo anche i presenti, un viaggio nella musica italiana e internazionale, eseguendo brani di successo: partendo dagli anni ’50 agli anni ’90, riarrangiati dai musicisti, docenti al Conservatorio Martucci di Salerno. Il gruppo ha anche interpretato il famoso brano di Fred Bongusto, “Amore fermati” e “Barbie Girl” degli Aqua, con i quali, quest’anno, si sono esibiti sul palcoscenico del “Casa Sanremo Tour ” dove si sono classificati sesti su circa diecimila gruppi partecipanti alla manifestazione. Presenti la Past Governatrice del Distretto Inner Wheel 210 Maria Andria Pietrofeso e il Past Governor del Distretto Rotary 2100 Gennaro Esposito.(PUBBLICATO SU “Il Quotidiano del Sud” edizione di Salerno.
Aniello Palumbo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here