Direzione turismo, l’incontro a Vietri.

0
884

Dopo l’Università degli Studi di Salerno e la città di Pompei, Direzione Turismo incontra la Costa d’Amalfi per confrontarsi insieme con gli operatori del settore su tematiche legate al turismo, all’enogastronomia e alla valorizzazione del territorio.

Ad aprire il dibattito, il Presidente della Pro Loco di Vietri sul Mare Cosmo Di Mauro che ha colto l’occasione per ringraziare i tanti presenti in sala e sottolineare l’importanza della consapevolezza delle potenzialità del territorio per offrire al viaggiatore non solo ospitalità ma spaccati di vita vissuta.

“Nell’era del turismo 3.0 – continua Annalisa Milione, Event Manager di Direzione Turismo –  ciò che conta è l’esperienza, il dettaglio, la possibilità di ricercare nelle piccole cose delle grandi emozioni.”
Non è un caso, dunque, la scelta della location: l’Arciconfraternita della Ss. Annunziata, accanto al Duomo di Vietri sul Mare, è la più antica della città ed è un luogo di rara bellezza che sfugge agli occhi di chi giunge in Costiera Amalfitana.

In un territorio che vive di turismo e fa sua la forza del Destination Brand, la voglia di rilancio e di crescita comunitaria deve essere il motore trainante di ogni attività. Questo l’obiettivo del Distretto Turistico Costa d’Amalfi e della Rete #Iamalficoast, rappresentati dal presidente Andrea Ferraioli, che coglie l’occasione per invitare ancora una volta gli operatori a venir fuori dal guscio dell’individualismo.

Fare rete dunque, ma mantenendo sempre viva la propria identità. È questo il monito di Luisa Antonelli, consulente alberghiera e founder Direzione Hotel che nel suo intervento ha messo in luce in maniera concreta i principi di una buona accoglienza e ha fornito agli albergatori presenti in sala alcune piccole strategie per stupire ed attrarre i visitatori, influenzandoli nella scelta di un’esperienza di viaggio destagionalizzato che sappia valorizzare l’offerta culturale e le caratteristiche del territorio.

A concludere l’incontro l’intervento di Luca Auletta, Direttore del progetto Colti e Mangiati-Coldiretti Salerno, con un breve focus sui prodotti della tradizione enogastronomica del nostro territorio  e i saluti del Cav. Antonio De Santis, Presidente della Pro Loco di Cetara.

La serata è stata inoltre occasione per presentare la II Edizione di Direzione Turismo, workshop di formazione dedicato agli operatori del settore turistico, in programma al Marte Mediateca di Cava de’ Tirreni il prossimo 24 Maggio.

LASCIA UN COMMENTO