Dal 4 aprile in circolazione la nuova banconota da 50 Euro.Le iniziative della Banca d’Italia a Salerno

0
860

Il prossimo 4 aprile inizierà a circolare la nuova banconota da 50 euro. Dopo i tagli da 5, 10 e 20 euro, la serie denominata “Europa” annovera un’altra nuova emissione. La nuova banconota da 50 euro presenta gli stessi disegni della prima serie (ispirati al tema “Epoche e stili) e gli stessi colori dominanti, ma promette di essere maggiormente difficile da falsificare. La nuova banconota da 50 euro è la quarta banconota della serie “Europa” dopo quelle da 5, 10 e 20 euro che hanno sostituito le banconote della prima serie e che sono state messe in circolazione tra il 2013 e il 2015. I nuovi biglietti sono dotati di speciali tecniche di stampa e dettagli estetici per riconoscerli facilmente e proteggerli dalla falsificazione. Particolari caratteristiche di sicurezza, infatti, conferiscono alle nuove banconote da 50 euro consistenza e originalità. In vista dell’emissione del nuovo biglietto, la Banca d’Italia di Salerno ha avviato una serie di incontri formativi per i diversi operatori del contante e per le Forze dell’ordine.Dal 20 marzo poi la nuova banconota da 50 euro ha debuttato anche tra gli studenti delle scuole salernitane di ogni ordine e grado, nell’ambito dell’evento denominato “Le giornate della banconota”. Gli incontri programmati rientrano nell’ambito delle attività che vedono la Banca d’Italia impegnata, in linea con gli orientamenti internazionali, nella promozione dell’educazione finanziaria, in particolare dei giovani. Le “giornate della banconota” coinvolgono anche quest’anno persone con disabilità visive, grazie alla collaborazione con l’Unione provinciale ciechi. Non solo banconote, però. In occasione degli incontri “Le giornate della banconota”, sarà possibile visitare, dalle ore 9 alle ore 13, presso la filiale della Banca d’Italia di Salerno, in Corso Vittorio Emanuele, una mostra dei bozzetti prodotti dalle scuole campane che hanno partecipato al concorso 2015-2016 “Inventiamo una banconota”, disegnando una banconota immaginaria. Lo spazio espositivo – interamente curato da personale della Filiale – ospita una mostra dedicata al tema “la ricchezza delle diversità” (di razza, di cultura, di genere, di età, di religione, di condizioni fisiche etc.) . Il Premio “inventiamo una banconota” si propone di stimolare nelle nuove generazioni la conoscenza delle funzioni della Banca d’Italia e in particolare quella di produzione delle banconote. Con la terza edizione del concorso s’ intende incoraggiare, in particolare, una riflessione sull’integrazione delle diverse culture nel rispetto delle loro diversità, sull’apprezzamento delle abilità e delle competenze delle persone, sull’attenzione a ogni individuo come parte del patrimonio di ogni comunità, del suo “capitale umano”.Durante le visite programmate sarà illustrata ai ragazzi l’ampia offerta di iniziative di Educazione finanziaria per le scuole e distribuito a studenti e insegnanti materiale didattico della Banca d’Italia e della Bce.

Aniello Palumbo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here