Racconti sotto l’albero, compagnia Daltrocanto in concertro giovedì 12 alla Chiesa di San Giorgio.

0
278

Anche quest’anno la splendida chiesa barocca di San Giorgio, in via Duomo a Salerno ospiterà il consueto incontro natalizio della Compagnia Daltrocanto con la città di Salerno.

L’appuntamento sarà per giovedì 12 dicembre 2019, a partire dalle ore 19:30, con il concerto “Racconti sotto l’albero – del Natale e di altre storie”.

In uno spettacolo di musica, prosa e poesia la Compagnia Daltrocanto e Roberto Lombardi racconteranno storie di gente del Sud e non solo, di vita e d’amore, di ideali e passioni; ma anche storie di quel Natale che da sempre si confonde tra sacro e profano, segnando insieme il tempo della memoria e della speranza, della festa e dell’accoglienza.

Il concerto è un susseguirsi di canzoni e brevi racconti: dal personaggio di Benino, l’immancabile pastorello del presepe tradizionale, alle melodie più tipicamente natalizie; dalla leggenda del principe tedesco Enrico – che pur ammalato di lebbra rifiutò per animo nobile un patto col diavolo e fu salvato da San Matteo a Salerno – al mito di Palinuro, sacrificatosi per poter assicurare una nuova terra ai suoi compagni; dal ricordo dei nostri emigranti degli anni cinquanta alla ninna nanna dedicata ai migranti dispersi nel Mediterraneo; dalla lettera di Natale alla madre di Antonio Gramsci al racconto dell’ultima notte di Natale dei fratelli Cervi, fino al ricordo di Tonino Esposito Ferraioli, sindacalista di Pagani ucciso dalla camorra del 1978.

Canzoni di storie, miti e leggende da ascoltare lasciandosi trasportare da quel suono antico di strumenti tradizionali, come zampogna e chitarra battente, che da sempre – combinandosi naturalmente con violino, chitarra acustica, basso e batteria – accompagna la strada della Compagnia Daltrocanto.

 

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Daltrocanto e sostenuta da Sodalis CSV Salerno nell’ambito delle Micro Azioni Natalizie – Man 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here