Daniele Sepe in concerto a Maiori per Open Art.

0
162

Daniele Sepe si esibirà alle ore 21 di questa sera  (martedì 1 settembre 2020) per il Festival di musica di Maiori. Appuntamento all’Arena del Mare in “Le nuove avventure di Capitan Capitone”, terzo volume della sua saga picaresca insieme al collettivo, o meglio ‘ciurma’, che raccoglie le diverse anime musicali di una città ricca e prosperosa di note: il rock, la canzone d’autore, il jazz, il funk, il punk, il reggae, il rap e di tutto di più. L’evento è gratuito con prenotazione.

Domani sera, sempre a Maiori, omaggio a Federico Fellini a cento anni dalla nascita con l’Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno e Gerardo di Lella in “Fellini 100, le musiche del cinema di Federico Fellini”. Nel repertorio, le musiche di Nino Rota che segnarono il cinema di Fellini. Indimenticabili i temi di La Strada, I Vitelloni, Notti di Cabiria, La Dolce Vita, Amarcord e 8 e1/2, solo per citarne alcuni. Verranno eseguiti anche temi di altri grandi compositori che furono al fianco di Fellini, Luis Bacalov e Nicola Piovani. Il concerto sarà arricchito inoltre dall’esecuzione di brani del cinema di Alberto Sordi, che ha avuto un’amicizia profonda con Fellini.

“Fellini 100” sarà anche all’Anfiteatro di Avella (Avellino) giovedì, alle 21, organizzato con Campania by Night per valorizzare l’area archeologica della cittadina irpina. Ancona Campania by Night propone il secondo appuntamento con “Campi Flegrei: Viaggiatori e Musicisti del Grand Tour settecentesco” giovedì e il 10 settembre, al Parco Archeologico delle Terme di Baia, con visite guidate e spettacoli musicali in un doppio turno alle 18 e 19,15. Al tour del Parco Archeologico seguirà lo spettacolo del Sonora Ensemble che eseguirà composizioni di grandi musicisti che hanno visitato la Campania di fine ‘700, su tutti Mozart. Alla musica si alternerà in scena una narrazione a tema con un testo in forma di dialogo di Ottavio Costa, architetto, attore e regista esperto dei Campi Flegrei, con l’attrice Adria Mortari sulla produzione letteraria e le corrispondenze di illustri viaggiatori ed amanti dei Campi Flegrei, dai tempi dei romani a Goethe, Dumas, Lord Hamilton.

Visita il sito del sassofonista partenopeo: http://www.danielesepe.com/home.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here