Al Premio Charlot arrivano gli “Aristogattoni” della Compagnia dell’Arte e la cantautrice Anna Capasso.

0
233

Terzo appuntamento, domani 4 agosto, all’Arena del Mare di Salerno con la XXXII edizione del Premio Charlot. Un appuntamento che vedrà salire sul palcoscenico prima la cantautrice Anna Capasso che presenterà il suo nuovo singolo “Bye Bye” scritto insieme con Massimo D’Ambra e Vincenzo Sperlongano e prodotto da Massimo D’Ambra, testo intenso che affronta il tema delle relazioni tossiche, in cui uno dei partner è succube dell’atteggiamento narcisistico dell’altro. L’artista invita gli ascoltatori a slegarsi da tali situazioni e ad allontanare le persone negative dalla loro vita. «Per questa canzone ho cercato un testo e delle sonorità universali, in modo da poter raggiungere più persone possibili– racconta Anna Capasso –Penso che in tantissimi possano immedesimarsi in “Bye Bye”, per questo ci tengo a far comprendere che in qualsiasi rapporto sentimentale deve esserci il rispetto reciproco. Ho deciso di utilizzare toni spensierati e ritmi estivi per trasmettere energia positiva».

Nella seconda parte della serata, per la sezione “Charlot Monello”, sarà la volta della compagnia dell’Arte, che, diretta da Antonello Ronga, proporrà il bellissimo family show dal titolo “Gli Aristogattoni”. Un divertente racconto che nasconde la ricchezza della diversità di specie: gli animali, pur essendo di razze diverse, dimostrano grande solidarietà gli uni con gli altri, tanto da riuscire ad aiutarsi tra loro. Musiche, luci, effetti e coreografie coinvolgenti: come sempre entusiasmo alle stelle e grandi emozioni, per grandi e piccini. Nella “Parigi bene”, una anziana e ricca donna decide di redigere il proprio testamento e di lasciare tutto in eredità ai propri gatti. Ciò suscita la rabbia del suo maggiordomo che decide di sbarazzarsene; tuttavia, gli animali si ritroveranno “semplicemente” dispersi nelle paludi fuori città, e dovranno affrontare l’ardua impresa di tornare a casa. Da randagi, vivranno avventure straordinarie e, tra lazzi e colpi di scena, scopriranno la magia del blues. Le scenografie sono state realizzate dagli alunni del Liceo Artistico Sabatini – Menna di Salerno, diretto da Ester Andreola, con la collaborazione delle docenti Mainenti e De Santis. I balletti sono curati dal Professional Ballet di Pina Testa con le coreografie di Fortuna Capasso.

La serata di domani avrà inizio alle ore 21, e per assistere vi ricordiamo che è obbligatoria la prenotazione, al costo di 1 euro, presso il sito www.vivaticket.it, oppure, in rispetto delle normative anti Covid -19, ritirare, sempre al costo di 1 euro il tagliando d’ingresso, al botteghino dell’Arena del Mare a partire dalle ore 18 di domani.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI

Gli altri appuntamenti del Premio Charlot sono, sempre all’Arena del Mare:

Il 5 agosto spazio alla musica con una serata dal titolo “Sanremo 70 anni di sogni” con l’orchestra diretta dal Maestro Leonardo De Amicis, e con Marco Morandi, Claudia Campagnola, Fiorella Mannoia e Ron. Premio Charlot per il giornalismo a Paolo Poggio.

Il 6 agosto Premio Charlot d’Autore ad Antonello Venditti in una serata, in cui l’artista si racconterà con musica e parole.

Queste due serate hanno un costo di 20 euro. I biglietti saranno in vendita sul sito www.go2.it

Il 7 agosto per Charlot che Comico, in scena Peppe Iodice, I Ditelo Voi e i Villa per Bene. Spazio al blues nelle giornate del 8 e 9 agosto, in collaborazione con il Campania Blues Festival.

Per questi tre appuntamenti è obbligatoria la prenotazione online attraverso il sito www.vivaticket.it

Ultimo appuntamento il 26 agosto quando sarà consegnato a Vincenzo Salemme il Premio Charlot per il teatro. A seguire l’amatissimo autore, regista ed attore terrà il suo spettacolo dal titolo “Napoletano… famm ‘na pizza”. Questa serata sarà a pagamento, al costo di 25 euro e i biglietti si potranno acquistare online attraverso il sito Go2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here