Giffoni, una mostra per celebrare il cinquantennale.

0
297

Una grande mostra per celebrare i 50 anni del Giffoni Film Festival. Dopo la cerimonia che ieri ha dato inizio alle celebrazioni, Giffoni Opportunity apre le porte a giurati, famiglie, appassionati e semplici curiosi che avranno la possibilità di riavvolgere il nastro dei ricordi e rivedere le pagine più belle del festival che ha reso celebre nel mondo la città di Giffoni Valle Piana (Salerno).

Nei locali della Multimedia Valley sarà possibile visitare una mostra che raccoglie documenti storici, dal 1973 ad oggi.

Tra questi figurano: il primo programma scritto su due fogli, la lunga e complessa produzione editoriale che testimonia le numerose attività promosse, sia in Italia che all’estero, la storica lettera del regista francese Francois Truffaut, la corrispondenza con il presidente Gorbaciov, insieme ad alcuni “reperti”.

Tra questi, il proiettore di Michelangelo Antonioni e quello che il presidente Giulio Andreotti donò a Giffoni, ricevuto dall’ambasciatore americano alla prima mondiale di Quo Vadis. Saranno anche visibili alcuni disegni originali del premio Oscar Carlo Rambaldi e uno spartito del compianto Ennio Morricone, colonna sonora del film H2S di Roberto Faenza.

La mostra sarà aperta al pubblico dal 22 al 25 luglio dalle 17 alle 21(ultimo ingresso ore 20.45). Gli ingressi, scaglionati per gruppi di 25 persone, saranno consentiti solo previa prenotazione, a causa dei protocolli sanitari anti contagio da Covid -19. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here