Otto associazioni salernitane insieme per non dimenticare. La storia di Heinz Skall raccontata attraverso il linguaggio della danza.

0
640

 Otto associazioni del nostro territorio hanno organizzato” insieme, per non dimenticare”, presso il “Teatro Genovesi” di Salerno, un importante evento per celebrare il “Giorno della Memoria”.  Undici danzatori: Eirene Campagna, Nicoletta Cavallo, Cristian Cianciulli, Anna Esposito, Dario Ferrara, Alessia Itri, Simone Liguori, Giorgio Loffredo, Chiara Mastrangelo, Maria Rita Mastromarino, Miriana Velluto della compagnia “MV dance Factory, di Battipaglia, diretta da Maria Vittoria Maglione, hanno presentato il loro spettacolo di teatro –  danza “Showup – “Come posso dimenticare il volto che non so dimenticare”, dedicato alla Shoah,  con la  regia di Eirene Campagna e le coreografie di Simone Liguori.  Protagonista anche la musica con le struggenti e vibranti note del sax suonato da Claudia Fiondo e con quelle della canzone di Nicolò Fabi “ Sono un uomo” interpretata da Elisa Campagna. Attraverso il linguaggio del corpo, i danzatori, tutti vestiti di nero, hanno raccontato la storia di Heinz Skall, un ebreo di origine cecoslovacca, studente all’Università di Bologna, che a causa delle leggi razziali del 1938 fu internato a Campagna. Per motivi di salute fu trasferito a Sala Consilina, dove incontrò l’insegnante salernitana Rita Cairone della quale s’innamorò. “ Attraverso le testimonianze di Elena e Anna Skall, figlie di Heinz e Rita, raccontiamo la storia di Heinz, figlio del celebre fotografo cecoslovacco Otto Skall, intrecciando il racconto del suo passato con quello del suo futuro” ha spiegato il coreografo Simone Liguori. La regista, Eirene Campagna,  ha spiegato che:” Si è scelto il linguaggio della danza per diffondere la memoria della Shoah: la conoscenza critica di ciò che è stato.  Raccontando questa storia si raccontano sei milioni di storie simili, vissute dalle donne e dagli uomini vittime dell’Olocausto”. La Presidente del “Soroptimist International Club” di Salerno, Angela Guerra, ha presentato le associazioni che hanno partecipato alla serata: “Hortus Magnus”  e “Parco Storico Sichelgaita” (Clotilde Baccari Cioffi),  “Inner Wheel Salerno Carf” ( Diana Di Lorenzo Sardone), “Inner Wheel Paestum Città delle Rose” (Maria Rosaria D’Ambrosio D’Anzilio), “Fidapa Sezione di Salerno” (Mariarosaria Pagnani).  “Adorea” (Presidente Bernardo Altieri, rappresentato dalla Vicepresidente Mariapina Giudice), “50&Più” ( Giulio Rocco Castello). (pubblicato su “Il Quotidiano del Sud).

Aniello Palumbo

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here