I CAVALIERI DELL’ORDINE DI SAN GIORGIO IN CARINZIA NOMINATI NELLA CHIESA DI SAN GIORGIO A SALERNO.

0
1041

 L’Ordine dei Cavalieri di San Giorgio in Carinzia è tra i più antichi Ordini Cavallereschi. Fu fondato la notte di Natale del 1468 dall’Imperatore Federico III d’Asburgo ed è dedicato a San Giorgio, il leggendario guerriero santo protettore della Cavalleria. Sabato mattina, nella bellissima chiesa barocca di San Giorgio, in Via Duomo, A Salerno, sono stati nominati due nuovi soci e un socio benemerito dell’Associazione dei “Cavalieri di San Giorgio in Carinzia” che conta oltre cinquanta soci e che persegue scopi religiosi ed umanitari, come ha spiegato il Presidente, il Grande Ufficiale, avvocato Antonio Spiezia:“ Assistiamo gli ammalati e gli indigenti. Facciamo opere umanitarie e donazioni. Sosteniamo anche il restauro di opere d’arte del nostro territorio. Cerchiamo di renderci utili alla società, aiutando soprattutto i bisognosi”. L’avvocato Spiezia ha voluto dedicare la celebrazione e la santa messa alla memoria degli agenti di Polizia Pierluigi Rotta, e Matteo Demenego:” Trucidati a Trieste da mano assassina, nel compimento del loro dovere”. Suggestiva la cerimonia di nomina dei nuovi soci che hanno letto con emozione la formula del giuramento e indossato il mantello a ruota di panno bianco avorio, simbolo di purezza, con il colletto di velluto e la croce di colore rosso, posto sulle loro spalle dai padrini: Raffaele Della Pia, Basilio Passaro e dal Vicepresidente dell’associazione, il poeta Mario Senatore. I due nuovi soci, presentati dallo scultore Raffaele Della Pia, sono: il dottore antropologo Carlo Preziosi, Vicesindaco del Comune di Ospedaletto d’Alpinolo, in provincia di Avellino, e il dottor Antonio Santaniello, Segretario Comunale dello stesso comune. Socio Benemerito è stato nominato il giornalista salernitano Aniello Palumbo. Tutti daranno il loro contributo di valorizzazione dei valori religiosi, spirituali e storici dell’Ordine. L’avvocato Luigi Noschese, funzionario del Comune di Salerno, membro dell’Associazione, in qualità di diacono ha servito la messa celebrata dal Vescovo Emerito, Monsignor Gerardo Pierro, che ha benedetto i nuovi soci, insieme a don Comincio Lanzara, Rettore della Chiesa di San Giorgio. La cerimonia è stata impreziosita dalla musica vibrante dell’organo, suonato dal Maestro Angelo De Angelis, e dalla stupenda voce del soprano Adele Spagnuolo, anch’ella socia dell’Ordine, che ha interpretato alcuni brani di Monsignor Marco Frisina.

Aniello Palumbo

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here