La Campania “Campione D’Italia di non contraccezione: la prevenzione sessuale spiegata dal dottor Antonio Brando al Giffoni Film Festival

0
704

La Campania è “Campione Nazionale” di non contraccezione: con il suo 7,6% di diffusione della contraccezione è all’ultimo posto della classifica”. A presentare questo preoccupante dato è stato il dottor Antonio Brando, specialista in urologia e andrologia, durante il convegno:” Conosci te stesso. Le malattie sessualmente trasmesse” organizzato nell’ambito del Giffoni Film Festival e fortemente voluto dal dottor Antonio Brando, dalla dottoressa Giulia Troisi , Direttrice del Centro Socio – Sanitario San Nicola di Giffoni Valle Piana, dove si è tenuto il convegno, dal Presidente del Giffoni Experience , Piero Rinaldi, e dal Direttore Claudio Gubitosi.Il dottor Brando ha spiegato che molte malattie trasmissibili possono essere prevenute utilizzando il profilattico e la pillola :” La prevenzione è uno strumento d’amore verso il partner. Proteggersi significa rispettarsi e amarsi di più. Le malattie sessualmente trasmissibili sono occasione di disagio personale e anche causa d’infertilità e d’interruzione di gravidanza. Interessano per i due terzi dei casi i giovani al di sotto dei 25 anni. Abbiamo la necessità di formare le nuove generazioni alla conoscenza e alla prevenzione di queste patologie Non sempre la famiglia e la scuola, per vari motivi, danno informazioni su questi argomenti ai giovani che spesso si affidano ad internet dove c’è il “Far Web”: si dice di tutto e spesso c’è una distorsione di un messaggio così delicato. Noi vogliamo trasferire ai giovani le migliori conoscenze in modo che possano divenire testimoni della prevenzione che consente di vivere meglio, in serenità e in modo responsabile la propria vita sessuale di coppia”. Il dottor Brando ha parlato di tante patologie e di come prevenirle:” Sono necessari dei controlli periodici annuali, sia per l’uomo, sia per la donna: come ad esempio il pap test per la donna e una classica visita uro – andrologica per i maschi, anche con uno spermiogramma per controllare la capacità riproduttiva”. Tanti i giovani della Sezione Masterclass del Giffoni Experience che hanno ascoltato i consigli del dottor Brando intervenendo con interessanti domande nel dibattito. A loro il dottor Brando ha spiegato anche che: ” Il 42,05 % dei ragazzi ha il primo rapporto sessuale a 13 anni, il 36,3% a 18 anni e il 5,8% dopo i venti anni”. Il tema di quest’anno del Giffoni Experience è “Acqua” e il dottor Brando ha spiegato che l’acqua è un importante strumento di prevenzione:” Molti giovani hanno dei conflitti con la propria igiene intima: bisogna sapersi gestire, senza ovviamente cadere negli eccessi”. La dottoressa Troisi, ha voluto che si parlasse di sessualità partendo dall’anatomia e dalla conoscenza del proprio corpo: ” Solo se si conosce e si ha una buona percezione, si può poi parlare di prevenzione, contraccezione, protezione di sé e del proprio partner”. Il convegno sulla sessualità è stato organizzato, con la collaborazione di Antonia Boccalupo e del dottor Antonio Scarpone, nell’ambito delle tante iniziative proposte dal Centro Socio – Sanitario San Nicola che offre vari servizi: ” Poniamo la persona al centro della nostra attenzione” – ha spiegato la dottoressa Troisi -. Da noi tutti devono sentirsi accolti a trecento sessanta gradi, sia chi ha un banale raffreddore, sia chi ha una patologia più importante. Abbiamo medici, sociologi, psicologi, che collaborano con noi. Siamo vicini alle famiglie con la nostra “Antenna Sociale” e abbiamo anche spazi protetti e riservati per chi si rivolge al nostro “Sportello antiviolenza”.

Aniello Palumbo

LASCIA UN COMMENTO